Come preparare un arrosto morbido e saporito seguendo i preziosi consigli della nonna per una cottura a puntino.

L’arrosto è senza dubbio uno dei piatti forti delle prelibatezze delle nonne per i grandi pranzi e cenoni di famiglia. Riuscire a prepararne uno secondo la ricetta di una volta può risultare alquanto impossibile, tuttavia ci sono dei trucchi e delle piccole accortezze che ci permettono di preparare un arrosto morbido e saporito che lascerà tutti i commensali sbalorditi. Vediamo quali sono i consigli da seguire per un arrosto delizioso e cotto a puntino!

I segreti per un arrosto morbido e irresistibile

I motivi per cui l’arrosto delle nonne veniva morbido e succulento sono davvero tanti. Primo tra tutti vi è il metodo di cottura. Una volta per cuocere a lungo la carne si utilizzava la stufa. Dopo aver preparato tutti gli ingredienti e averli messi nella pentola non si metteva di certo l’arrosto sul fuoco o dentro il forno. La pentola veniva messa sulla stufa e la carne si faceva cuocere per circa due ore e mezza. In questo modo la cottura sarà lenta e gli ingredienti prenderanno sapore un po’ alla volta. Se avete in casa una stufa provate questo metodo di cottura (in inverno, ovviamente) e noterete la differenza.

arrosto morbido
arrosto morbido

Un altro metodo alla portata di tutti consiste nel creare dei tagli sulla carne, ma che non siano troppo profondi. In questo modo gli ingredienti entreranno nelle fessure e l’arrosto prenderà sapore lentamente. Gli ingredienti da aggiungere per dare morbidezza sono ad esempio la pancetta o il lardo.

In alternativa o in aggiunta potrete sfumare l’arrosto con del vino rosso o della birra verso metà cottura. La carne in questo modo prenderà un sapore irresistibile e l’interno diventerà morbido e succoso. L’esterno, invece, sarà ben cotto e gustoso.

Ora che abbiamo visto l’ABC, vi lasciamo la nostra ricetta dell’arrosto al forno: buona preparazione!

Spesa intelligente e fake news: scarica QUI la guida per difendersi ai tempi del coronavirus.

Scopri cosa devi fare se sei venuto a contatto con persone positive al Covid 19

TAG:
consigli alimentari

ultimo aggiornamento: 05-03-2018


Una perfetta farina di frutta secca fatta in casa

Due tecniche di cottura a bagnomaria: fornello e forno