Costolette di agnello in salsa di cipolle

Un piatto succulento da preparare quando si ha voglia di un secondo importante ma non dispendioso: costolette di agnello in salsa di cipolle.

chiudi

Caricamento Player...

Le costolette di agnello in salsa di cipolle sono veramente una goduria, e hanno già in sé un ottimo contorno.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 12 costolette di agnello
  • 2 cipolle bianche o dorate
  • brodo di carne q.b., o in alternativa brodo vegetale fatto in casa
  • pecorino romano grattugiato q.b.
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre costolette di agnello in salsa di cipolle, per prima cosa versate dell’olio extra vergine di oliva in una capace pentola, fatelo scaldare e poi adagiate le costolette d’agnello. Fatele rosolare da ambo i lati, poi estraetele dalla pentola e mettetele in un piatto coperto, in modo che si mantengano al caldo.

Mettete a scaldare il brodo di carne, oppure il brodo vegetale preparato in casa.

Sbucciate e affettate molto sottilmente le due cipolle bianche, o in alternativa le cipolle dorate. Versate, nella stessa pentola di prima, altro olio extra vergine di oliva, e fate rosolare in esso le cipolle ben tritate.

Quando le cipolle saranno diventate trasparenti, potrete aggiungere a mestoli il brodo di carne o il brodo vegetale bollente, e lasciare andare in cottura fino a che le cipolle non si saranno proprio sfaldate.

Quando le cipolle saranno ormai morbide a avranno formato una sorta di salsa, sarà il momento di terminare la cottura delle costolette di agnello, perciò rimettetele nella pentola e proseguite la cottura, aggiustando di sale fino. Poco prima di spegnere il fuoco aggiungete alle costolette e alle cipolle anche il pecorino romano grattugiato e del prezzemolo tritato fresco.

Servite le vostre costolette di agnello in salsa di cipolle.

Da provare anche lo stufato di vitello e fagioli

BUON APPETITO!

Fonte foto: pixabay