Ingredienti:
• 1 tazza di cous cous
• 2 tazze di acqua
• 2 zucchine
• 250 g di pomodorini
• 180 g di tonno
• 1 mazzetto di basilico
• 1 cucchiaio di olio
• 1 spicchio di aglio
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Pochi ingredienti bastano per dare vita a un primo piatto fresco senza cottura ideale per le gite fuori porta. Ecco il cous cous tonno e verdure!

Il cous cous è uno di quegli ingredienti che non mette d’accordo tutti. Sono in molti a considerarlo troppo esotico per i loro gusti senza magari sapere che in realtà altro non è che semola di grano duro, la stessa utilizzata per la pasta. Quindi, il cous cous con tonno e verdure non è nulla di così particolare, anzi! Ottimo servito come piatto unico, è perfetto da gustare freddo in estate.

Come sempre potete scegliere le verdure che preferite in base a quelle disponibili di stagione. Noi abbiamo optato per peperoni, zucchine e pomodorini ma via libera anche a melanzane, cetrioli e molto altro. In tutti i casi otterrete un piatto sano perfetto per gite fuori porta e pranzi in spiaggia.

10 ricette per tenersi in forma

cous cous tonno e verdure
cous cous tonno e verdure

Come preparare il cous cous di tonno e verdure

  1. Cominciate dalla preparazione del cous cous. Mettetelo in una ciotola con un pizzico di sale e copritelo con l’acqua bollente. Chiudete con un piatto e lasciate riposare per 10 minuti.
  2. Nel frattempo dedicatevi alle verdure. Potete lasciarle crude oppure ripassarle in padella, a voi la scelta. Noi abbiamo tagliato le zucchine a tocchetti e le abbiamo cotte per 10 minuti con un filo di olio, uno spicchio di aglio e un pizzico di sale.
  3. Il peperone invece lo abbiamo lasciato crudo, tagliandolo semplicemente a tocchetti mentre i pomodorini, dopo averli lavati li abbiamo tagliati in quattro.
  4. Riunite tutte le verdure in una ciotola capiente, unite il tonno senza sgocciolarlo del tutto e, una volta che il cous cous avrà assorbito tutta l’acqua, sgranatelo con una forchetta. Trasferitelo nell’altra ciotola e mescolate bene profumando con qualche foglia di basilico spezzettato con le mani.

Rimanendo in tema di ricette facili e veloci perché non preparare il cous cous con tonno, pomodorini e asiagio? In questo caso tutti gli ingredienti vanno aggiunti a crudo rendendo la preparazione ancora più rapida. La prima cosa da fare è reidratare il cous cous come spiegato prima, poi unire i pomodorini tagliati in quattro, il tonno sgocciolato solo in parte e infine 100 g di asiago tagliato a dadini. Un tocco di origano è quello che ci vuole per rendere il piatto ancora più profumato.

Similmente potete preparare il cous cous con tonno e zucchine, ottimo sia caldo che freddo.

Conservazione

Il bello del cous cous, qualsiasi condimento decidiate di utilizzare, è che più riposa più è buono. Quindi, 2-3 giorni in frigorifero non faranno altro che concentrare i sapori di questo piatto. Il consiglio però è di riportarlo a temperatura ambiente prima di consumarlo.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 04-05-2022


Facciamo un “volo” in Inghilterra con i baked beans!

Salame di tonno, la ricetta tipica del Piemonte