Ingredienti:
• 2 uova
• 150 g di farina
• 300 ml di latte
• 500 g di spinaci freschi
• 350 g di ricotta
• 50 g di parmigiano (+q.b. per completare)
• 300 g di besciamella
• 200 g di passata di pomodoro
• aglio in polvere q.b.
• sale q.b.
• basilico o origano essiccati q.b.
• 1 cucchiaio di olio
• 30 g di burro (+q.b. per la padella)
• 1 spicchio di aglio
• noce moscata q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 40 min
cottura: 30 min

L’aggiunta della salsa di pomodoro rende le crepes ricotta e spinaci al sugo ancor più buone delle tradizionali, provare per credere.

Il cosiddetto ripieno di magro è uno dei più gettonati, complice il fatto che risulta adatto anche a coloro che seguono una dieta vegetariana. Utilizzato principalmente per i ravioli, è ottimo anche per farcire le crespelle. Oggi quindi vi proponiamo la ricetta delle crepes ricotta e spinaci al sugo, un primo piatto perfetto per le domeniche in famiglia o con gli amici che ben si presta a essere preparato in anticipo.

È vero, la preparazione è piuttosto lunga dal momento che dobbiamo cuocere le crepes e preparare il ripieno, ma vi possiamo garantire che lo sforzo verrà ampiamente ricompensato. La ricetta prevede anche un’esigua quantità di besciamella che potete decidere di preparare voi con la nostra ricetta oppure acquistare già pronta.

crepes ricotta e spinaci al sugo
crepes ricotta e spinaci al sugo

10 ricette detox per tornare in forma

Come preparare la ricetta delle crepes ricotta e spinaci al sugo

  1. Per prima cosa cuocete gli spinaci. Metteteli in una padella senza aggiungere condimento, coprite con il coperchio e lasciate appassire per 5 minuti. Trasferiteli poi in uno scolapasta e strizzateli bene. Tritateli poi al coltello.
  2. Sempre nella stessa padella fate sciogliere il burro con lo spicchio di aglio quindi unite gli spinaci. Insaporiteli per qualche minuti e regolate di sale.
  3. Amalgamate in una ciotola gli spinaci, la ricotta, il parmigiano e un poco di noce moscata e tenete da parte.
  4. Nel frattempo preparate le crepes. Rompete le uova in una ciotola, unite il latte quindi la farina e il sale, mescolando tutto con una frusta da cucina.
  5. Scaldate una padella antiaderente di 20-22 cm di diametro e imburratela appena quindi versate un mestolo scarso di pastella. Tenendola per il manico, roteatela in modo che la pastella si distribuisca in uno strato uniforme.
  6. Non appena i bordi cominceranno a sollevarsi, giratele delicatamente aiutandovi con una spatola. Impilatele su un piatto mano a mano che sono pronte.
  7. In una ciotola a parte condite la passata di pomodoro con un pizzico di sale, uno di aglio in polvere, un filo di olio e un poco di basilico o origano se piace.
  8. Ora non resta che assemblare la teglia: stendete sul fondo di una pirofila qualche cucchiaio di besciamella quindi farcite le crespelle con un cucchiaio abbondante di ripieno. Potete piegarle in quattro, a mezzaluna oppure creare dei cannelloni.
  9. Adagiatele nella pirofila, copritele con la besciamella rimasta poi con il sugo di pomodoro. Un’ultima spolverata di parmigiano e sono pronte per andare in forno a 180°C per 15 minuti.

Provate anche le classiche crespelle ricotta e spinaci oppure lasciatevi tentare da qualcosa di diverso come quelle ai funghi.

Conservazione

Le crespelle ricotta e spinaci si conservano in frigorifero per 2-3 giorni, ben coperte da pellicola. È anche possibile congelarle per 2-3 mesi. In entrambi i casi, il modo migliore per riscaldarle è il forno o il forno a microonde.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 25-11-2022


In America è il giorno del Ringraziamento: ecco 5 ricette da provare!

Mai sentito parlare dei polvorones spagnoli? Ecco di cosa si tratta