Ingredienti:
• 250 g di farina 0
• 80 ml di olio di semi di girasole
• acqua q.b.
• 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
• 120 gr di zucchero semolato o di canna
• 1 scorza di limone non trattato
• marmellata di prugne q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

La crostata vegana alla marmellata di prugne è preparata senza uova e senza burro, ed è quindi perfetta per i vegani.

La crostata vegana alla marmellata di prugne è uno squisito dessert, adatto sia per il dopo pasto che per la colazione, che sarà gradito non solo da chi ha scelto di non consumare ingredienti di derivazione animale, ma anche a chi ha voglia di mangiare un dolce leggero e meno grasso rispetto alla crostata tradizionale, preparata con le uova e il burro.

La pasta frolla per questa ricetta si prepara con del semplice olio di semi di girasole al posto del burro, e dell’acqua al posto delle uova, per impastare il tutto. L’olio extra vergine di oliva ve lo sconsigliamo, perché poco adatto per una preparazione dolce.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Crostata vegana alle prugne
Crostata vegana alle prugne

Preparazione della crostata vegana alle prugne

  1. Per preparare la ricetta crostata vegana alla marmellata di prugne, cominciate a impastare la pasta frolla vegana: mescolate la farina e lo zucchero insieme all’olio di semi, all’acqua, alla scorza del limone grattugiata e al lievito per dolci, anche vanillinato.
  2. Fate riposare l’impasto per 30 minuti in frigorifero.
  3. Passato il tempo di riposo stendete l’impasto con un mattarello, come una normale pasta frolla.
  4. Foderate con questa pasta una tortiera per crostate.
  5. Farcite con la marmellata di prugne e poi infornate a 180° per circa 25-30 minuti, finché la pasta non avrà assunto un colore dorato.
  6. Servite la vostra crostata vegana alla marmellata di prugne con del tè o del latte.

Che ne dite? Ne vale la pena? Se volete potete anche realizzare una golosa marmellata di prugne in casa e fare la vostra torta completamente da zero.

Conservazione

Questa torta si conserva per circa 3-4 giorni sotto una campana per dolci, in un luogo fresco e asciutto e lontano da fonti di calore o luminose. Sconsigliamo di congelarla in freezer.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Torte

ultimo aggiornamento: 07-07-2021


Quanto sapore nel cinghiale in salmì!

Spiedini di tofu: la ricetta veg facilissima e saporita