Come dimagrire in menopausa: alimenti consentiti, aboliti e da mangiare con moderazione per evitare il gonfiore e mantenere il peso forma senza rinunciare al piacere della tavola.

Quando si entra in menopausa bisogna fare attenzione a quello che si mangia per evitare di mettere su qualche kilo e di gonfiarsi. Dimagrire in menopausa può risultare più difficile perché il corpo cambia e così anche il modo di assimilare e bruciare il cibo. Ci sono alimenti da bandire completamente, come quelli ricchi di grassi saturi e pieni di zuccheri. Ci sono, però, anche dei cibi che aiutano a mantenere il peso e a vivere meglio.

Oltre a svolgere ogni giorno una mezz’oretta di attività fisica o una camminata leggera il consiglio è anche quello di alzarsi da tavola non essendo completamente sazi. Vediamo un elenco dei cibi consentiti e quelli da tenere sotto controllo per evitare di ingrassare e mantenersi giovani più a lungo.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

dimagrire in menopausa
Fonte foto:  https://pixabay.com/it/donne-fidanzate-natura-a-piedi-3394510/

Dieta dimagrante in menopausa: alimenti consentiti

Per mantenere la linea ed evitare di gonfiare è molto importante bere 1,5 litri di acqua al giorno, preferibilmente quello con calcio oltre 300 mg/litro. Non possono mancare frutta e verdura fresca di stagione. La frutta va mangiata con moderazione e non bisogna superare i 500 mg al giorno in modo da contenere il quantitativo degli zuccheri. La verdura, invece, si può mangiare a volontà, però deve essere condita con moderazione, ovvero non superando un cucchiaio di olio extravergine di oliva a crudo.

Il pesce è un alimento che non può mancare nella dieta per chi sta entrando o è già entrata in menopausa. Bisogna mangiarlo tre volte a settimana preferendo una cottura al vapore, al forno o alla griglia. Per quanto riguarda la carne, invece, sono consentiti il manzo, il vitello, il pollo e il tacchino. In ogni caso si raccomanda di scegliere carni magre.

Da mangiare, ma con moderazione, il pane, la pasta e il riso: sono alimenti fondamentali, ma è meglio mangiarli integrali ed evitare le farine bianche. Il pane va pesato per non superare i 50 grammi al giorno, così come la pasta che dovrebbe essere consumata tre volte a settimana con una porzione di circa 60 grammi.

Alimenti da bandire per dimagrire in menopausa

Gli alimenti da bandire dalla tavola sono in linea generale quelli ricchi di zuccheri e di grassi che possono alzare il livello di colesterolo. Da abolire tutte le bevande alcoliche e da bere con molta moderazione quelle gassate. Per quanto riguarda i pasti principali non bisogna mangiare cibi fritti e carni grassi. Da evitare, dunque, fritture di pesce, dolci fritti e carni grasse o impanate.

Infine, fate molta attenzione ai condimenti. Tenetevi alla larga dai grassi saturi come burro, lardo, panna e strutto.

Fonte foto:  https://pixabay.com/it/donne-fidanzate-natura-a-piedi-3394510/

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 12-04-2018


Sfilettare il pesce come uno chef è possibile: ecco come si fa!

Tutti gli usi dell’olio di cocco (fuori dalla cucina)