Ingredienti:
• 500g di petti di pollo
• 100 g di pancetta affettata
• 70 g di fontina a fette
• 1/2 bicchiere di vino rosso
• 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
• un mazzetto di salvia
• pepe e sale q.b.
• corda da cucina (o stuzzicadenti)
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

I fagottini di pollo con pancetta e salvia sono un modo simpatico di consumare il pollo, trasformandolo quasi in un finger food. Il piatto risulta colorato, profumato e gustosissimo

Da servire ben caldi, i fagottini di pollo con pancetta e salvia piacciono a tutti e vanno a ruba! Si preparano in pochissimo tempo, l’unica parte complicata è quella di prendere un po’ di dimestichezza con lo spago da cucina ma, in alternativa, potete anche chiudere i fagottini con degli stuzzicadenti (in questo modo, tuttavia, il formaggio a farcitura uscirà molto più facilmente). Siete pronti a mettervi ai fornelli? Fatene tanti e non dimenticate di accostare al piatto un ottimo vino rosso.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Fagottini di pollo con pancetta e salvia
Fagottini di pollo con pancetta e salvia

Preparazione dei fagottini di pollo con pancetta e salvia

  1. Lavate e asciugate i petti di pollo e ricavatene delle fettine molto sottili, fondamentale per realizzare i vostri eleganti fagottini di pollo con pancetta e salvia.
  2. Copritele ogni piccola fettina di pollo con una fetta di pancetta poi formate dei fagottini aggiungendo un’altra fetta di pancetta, una di fontina (o altro formaggio filante a piacere) e la salvia all’esterno del fagottino di pollo e chiudetelo aiutandovi con dello spago da cucina.
  3. Ora passate alla fase di cottura: scaldate l’olio extra vergine d’oliva in una padella ampia, aggiungete i fagottini di pollo e fateli rosolare per qualche minuto avendo cura di girarli spesso per ottenere una doratura uniforme.
  4. Insaporite con sale, pepe nero macinato al momento, altra salvia spezzettata e poi bagnate con il vino rosso che farete ben sfumare.
  5. La fase finale di cottura richiedere di coprire la preparazione e proseguire per circa 10 minuti, aggiungendo di tanto in tanto un pò di acqua calda. Quando i fagottini di pollo avranno assorbito i liquidi e saranno belli dorati potrete spegnere il fuoco e servire: buon appetito!

Se desiderate provare un’altra ricetta che utilizza il pollo, potreste provare le classiche scaloppine di pollo.

Conservazione

Consigliamo di consumare al momento gli involtini con il pollo, tuttavia potete anche conservarli per 1 giorno al massimo in frigo, coperti con la pellicola trasparente, e scaldarli al bisogno. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

LEGGI ANCHE: Involtini di speck e patate: super saporiti

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 05-10-2022


Pancake senza latte: deliziosi e facili da fare

Coniglio al vino rosso, un secondo piatto succulento