Ingredienti:
• 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
• 350 g di spinaci
• 120 g di gorgonzola
• noci q.b.
• semi di sesamo q.b.
• 1 uovo
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 30 min

Fagottini di spinaci in fragrante crosta di pasta sfoglia, un’idea sfiziosa da portare in tavola per un antipasto o per un aperitivo tra amici!

I fagottini di spinaci e gorgonzola sono un buonissimo antipasto e realizzati con una base di quadrati di pasta sfoglia. Il tutto è poi completato da semi di sesamo e gherigli di noce per la decorazione.

Curiosi? Sono semplicissimi: ora vi spieghiamo come prepararli!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Fagottini di spinaci e sfoglia
Fagottini di spinaci e sfoglia

Preparazione dei fagottini di pasta sfoglia agli spinaci

  1. Pulite gli spinaci eliminando le foglie più rovinate e le radici. Lavateli poi sotto acqua corrente e lessateli in acqua bollente leggermente salata per una decina di minuti. Terminata la cottura scolate gli spinaci e lasciateli intiepidire.
  2. Srotolate la pasta sfoglia e con l’aiuto di una rotella taglia pasta ricavate dei quadrati della misura di circa 10 cm per lato. Strizzate bene gli spinaci e passate alla farcitura.
  3. Poggiate su ciascun quadrato un mucchietto di spinaci, coprite con qualche ciuffetto di gorgonzola e formate i fagottini congiungendo i quattro angoli verso il centro. Spennellate la sfoglia con l’uovo sbattuto e posizionate un mezzo gheriglio di noce al centro dei fagottini. Terminate spolverando con i semi di sesamo bianchi.
  4. Adagiate i fagottini su di una teglia foderata con carta da forno. Infornate in forno già caldo a 180°C e fate cuocere all’incirca per 25 minuti o comunque quanto basta affinché i fagottini risultino ben dorati e cotti.
  5. Servite i fagottini di pasta sfoglia spinaci caldi, tiepidi o freddi a piacere.

Se preferite potete sostituire il gorgonzola con altri formaggi a piacere come brie o taleggio. In alternativa, vi consigliamo la ricetta della pasta al pesto di spinaci.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 29-12-2019


Insalata d’inverno con radicchio e cavolo nero: un contorno coloratissimo

Crostata al pompelmo: sorprendentemente vegana