Ingredienti:
• 250 g di ceci già cotti
• 1 spicchio di aglio
• 1/2 cipolla bionda media
• 1/2 cucchiaino di cumino
• 1/2 cucchiaino di coriandolo
• 1 ciuffo generoso di prezzemolo
• sale e pepe q.b.
• olio di semi
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 15 min
cottura: 5 min

Come fare dei felafel perfetti? Oggi vi diamo la ricetta con tutti i trucchi necessari per la preparazione di queste polpettine orientali.

Pronti a scaldare le padelle? Scopriamo da vicino cosa sono i felafel e quanto è facile farli nella vostra cucina.
Alzi la mano chi ama alla follia le polpette. Divertenti, pratiche da gustare, buonissime.
Oggi capiremo come fare una delle più note ricette vegane, le falafel di ceci: la ricetta originale del piatto mediorentale. Gli ingredienti sono semplici e sani, e il loro mix delizioso. È una ricetta originale della tradizione araba, che però si trova sempre più spesso nelle nostre rosticcerie e nel bancone frigo dei supermercati.
Farle a casa è molto semplice, economico, e soprattutto il risultato saporitissimo.

Vedremo come preparare in casa i falafel di ceci in pochi minuti e anche come conservarle per organizzare uno spuntino all’ultimo minuto. Queste deliziose polpette di ceci speziate sono ottime come aperitivo, antipasto, o come pasto completo se abbinate ad altra verdura. È un’idea comoda da realizzare quando ricevete ospiti, perché possono essere preparate ore prima, soprattutto se deciderete di non friggere le falafel in padella ma di preparare le falafel al forno. Potete servirle calde, avvolte nel pane tipo pita, e condirle con una salina di semi di sesamo, o la classica salsa allo yogurt, per un tocco più fresco.

I consigli per la perfetta riuscita è saper dosare con cura le spezie. Seguite le nostre dosi per un equilibrio perfetto del gusto.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Falafel
Falafel

Preparazione dei falafel di ceci

1. Prendete i ceci precotti e sciacquateli bene.
2. In un mixer tritate il prezzemolo, la cipolla, lo spicchio di aglio, e le spezie, in maniera grossolana.
3. Aggiungete nel mixer anche i ceci e frullate fino a che non otterrete un composto liscio e omogeneo.
4. Preparate un piatto, che accoglierà le vostre polpette.
5. Con il composto create le polpette. Prima fate una pallina, poi schiacciatele al centro leggermente, e deponetele nel piatto.
6. Lasciate riposare le vostre polpette per un’ora nel frigo, questo passaggio servirà a renderle più compatte in cottura, non lo saltate.
7. Preparate in fine una padella, con l’olio e scaldatelo. Friggete le polpette, fino a che non saranno di colore dorato scuro.
8. Fate assorbire l’eccesso di olio delle polpette sopra della carta da cucina, e poi servite come preferite.

Se non volete friggere, potete disporre le polpette su una teglia, foderata da carta forno. Irrorate di abbondante olio le polpette e fate cucinare per 20 minuti, a 180°C in forno.

Conservazione

I felafel possono essere conservati per 3 giorni in frigo, dentro un contenitore ermetico, oppure congelati, resistono nel congelatore per 3 mesi.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Aperitivo

ultimo aggiornamento: 09-01-2022


Legumi e farro nella sfiziosa zuppa Garfagnana toscana

Fegato alla veneziana: ecco tutti i segreti della ricetta tradizionale