Fantasia di mare con emulsione di carciofi

Per gustare tutto il sapore del pesce con l’aroma caratteristico dei carciofi: fantasia di mare con emulsione di carciofi.

Avete comprato diversi tipi di pesce e non avete un’idea chiara su come utilizzarli? Potete provare la fantasia di mare con emulsione di carciofi, un secondo piatto dai gusti variegati che saranno piacevolmente uniti da una emulsione di carciofi, oltre che da carciofi lessi e a spicchi.

Per questa fantasia di mare potete utilizzare il pesce che più vi piace, optando magari per diverse consistenze come capesante, gamberi, spigola, salmone ecc. I pesci e i frutti di mare stanno quasi tutti bene, insieme, a livello di gusto, per cui non dovreste incontrare particolari difficoltà nell’abbinarli.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: variabile

TEMPO DI PREPARAZIONE: variabile

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 kg di pesce/crostacei di vari tipi
  • 6-7 carciofi
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 limone (succo)
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra fantasia di mare con emulsione di carciofi, cominciate ad occuparvi dei carciofi.

Puliteli per bene, togliendo le fogli esterne, l’estremità appuntita delle foglie, la barbetta interna e parte del gambo. Tagliate i carciofi in quattro spicchi, poi immergeteli subito in acqua acidulata con il succo di un limone, per non farli scurire.

Tritate gli spicchi di aglio, o in alternativa schiacciateli (per poterli eliminare con facilità) e poi fateli rosolare in olio extra vergine di oliva. Versate nella pentola anche i carciofi, unendo anche un mestolo di acqua calda e del sale.

Lasciate cuocere i carciofi.

Pulite per bene, spinate o rimuovete i carapaci dai pesci e crostacei misti che avete acquistato.

Cuoceteli in padella con dell’olio e, se necessario, sfumando con del vino, rispettando i tempi di cottura dei pesci e quindi aggiungendoli nella pentola in successione.

Quando i pesci saranno cotti, occupatevi di nuovo dei carciofi. Conservate una parte dei carciofi intera, per la decorazione. Il resto dei carciofi, invece, emulsionatelo con olio evo ed eventualmente con del liquido di cottura del pesce, se ne avete, altrimenti con poca acqua calda.

Servite la vostra fantasia di mare con emulsione di carciofi con un bel giro di olio evo a crudo.

Una bella spaghettata? Provatela ai gamberi e paprika

BUON APPETITO!

ultimo aggiornamento: 05-11-2015

Caterina Saracino

X