Farinata di ceci, la tradizionale torta salata ligure

Ingredienti:
• 1 l di acqua
• 350 g di farina di ceci
• 50 g di olio extravergine di oliva
• 15 g di sale
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 30 min
kcal porzione: 116

Ecco a voi la ricetta della farinata di ceci genovese, un prodotto eccellente della tradizione italiana e tipico street food ligure.

Oggi prepariamo una fantastica farinata di ceci genovese, un piatto tipico della regione e che viene consumato sin dai tempi antichi. Questa sorta di torta salata molto bassa viene preparata con farina di ceci e acqua: è una ricetta povera che col passare degli anni si è diffusa, fino a diventare una vera e propria specialità. In altre regioni potrete anche sentirla chiamare con il nome di cecina, faina o fainè.

Vediamo subito la ricetta di questa sorta di torta di ceci, da preparare comodamente nel nostro forno di casa e da servire come contorno sia appena sfornata che fredda, oppure gustarla per un pranzo leggero. Pronti? Via!

farinata di ceci
farinata di ceci

Come fare la farinata di ceci: ricetta originale

Prendete una ciotola e versate la farina di ceci, oppure disponetela sul vostro piano di lavoro. In ogni caso, realizzate la tipica forma a fontana, dopodiché cominciate a versare gradualmente l’acqua, mescolando bene e cercando di non far formare grumi all’interno del composto.

Quando avrete amalgamato perfettamente i due elementi, lasciate riposare l’impasto per circa 5 ore.

Riprendetelo ed eliminate la schiuma che sarà formata in superficie, poi andate a insaporire con sale e olio. Re-impastate il tutto a mano e a quel punto procedete con la cottura.

Ungete delle teglie da forno (meglio se di forma circolare) adagiate il composto all’interno distribuendolo in maniera omogenea e cuocete a 220°C per circa una mezz’ora in forno già caldo.

Se volete, prima di cuocerla, potete anche mettere del rosmarino sulla superficie. Una volta che la ricetta della cecina sarà pronta, servitela con una macinata di pepe fresco. Buon appetito!

Farinata di ceci: la storia e le varianti

A Genova lo sanno tutti: questa preparazione ha probabilmente origine nell’Antica Roma o addirittura nell’Antica Grecia. Si dice che sia arrivata nel capoluogo ligure nel periodo delle Repubbliche Marinare, nel Tredicesimo secolo.

Storia e leggenda si fondono in un singolare aneddoto che vuole che i marinai, vista la scarsità di provviste in mare, preparassero degli impasti di ceci e olio e li lasciassero al sole a seccare per ottenere un sapore migliore. Una volta a terra, poi, continuarono realizzarla.

Sebbene la più popolare sia quella ligure, ne esistono varianti in tutta Italia, la cecina, la socca, fainè: la ricetta è sempre quella, ma cambia la località d’origine.

Se vi è piaciuta, provate anche altre ricette con farina di ceci come la frittata senza uova: vi sorprenderà!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 16-01-2019

X