Un secondo piatto aromatico e gustoso: il filetto al pepe verde.

Il filetto al pepe verde è un secondo prelibato e, a dispetto di quello che si possa pensare, molto veloce da preparare. Ormai un classico della cucina, è un piatto molto gustoso ed aromatico che fa sempre fare bella figura quando presentato a tavola. Per cucinarlo si utilizzano dei medaglioni di carne di manzo.

Uno degli ingredienti utilizzati è il Brandy: ma se questo non fosse presente nella vostra dispensa, è possibile sostituirlo o col cognac o, in casi estremi, con marsala o vino bianco.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 4 filetti di manzo da 150 gr circa
  • 50 gr di burro
  • 150 ml di panna fresca
  • 2 cucchiai di pepe verde in salamoia
  • 1 bicchierino di brandy
  • 1 cucchiaino di senape
  • sale q.b

PREPARAZIONE:

Per preparare il filetto al pepe verde è necessario dapprima legare con lo spago da cucina ogni filetto, passando lo spago lungo la circonferenza, più o meno a metà, in modo da far sì che durante la cottura il filetto non cambi forma.

Pestare con un batticarne la metà del pepe verde, dopo averlo fatto sgocciolare. Pressare i filetti di manzo sul pepe da entrambe le parti. In un tegame sciogliere il burro, poi adagiare i filetti di manzo, facendoli cuocere da entrambi i lati per un paio di minuti.

Disporre i filetti su un piatto, poi, nello stesso tegame, fare sfumare il brandy e aggiungere poi la panna, la senape, il pepe verde rimasto e un pizzico di sale. Lasciare cuocere a fuoco basso la salsa per un paio di minuti, poi aggiungere i filetti di manzo e proseguire fino ad ottenere il grado di cottura desiderato.

Il filetto al pepe verde è da servire ben caldo.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

ultimo aggiornamento: 19-08-2015


Mousse di tonno al limone

Zucchine strapazzate con mais e pomodori secchi