Ingredienti:
• 800 g di tonno in 4 filetti
• 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 200 g di granella di pistacchio
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Il tonno in crosta di pistacchi è un piatto elegante, adatto anche alle grandi occasioni, e che potete proporre come antipasto o come secondo.

Il tonno in crosta di pistacchi è una ricetta che richiede pochi ma selezionati ingredienti. La qualità del tonno e della granella di pistacchi possono fare la differenza tra un buon piatto e un servizio da grande chef. È anche un piatto molto veloce da preparare, perfetto se avete poco tempo a disposizione e volete comunque fare bella figura con i vostri ospiti. È un secondo piatto sfizioso, ma in quantità minore può anche essere proposto come antipasto. Un’unica accortezza: assicuratevi che il pesce sia stato correttamente abbattuto.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Filetto di tonno in crosta di pistacchi
Filetto di tonno in crosta di pistacchi

Preparazione del filetto di tonno in crosta di pistacchi

  1. Versate in una ciotola olio, sale e pepe e in un’altra la granella di pistacchi. Sbattete bene l’olio in modo da avere un composto ben miscelato.
  2. Con un pennello da cucina spennellate con l’olio aromatizzato un filetto di tonno senza pelle e senza spine su tutti i lati.
  3. Passatelo subito nella granella di pistacchi rigirandolo in modo che ne sia ricoperto su tutti i lati. Ripetete con gli altri filetti.
  4. Mettete sul fuoco una padella antiaderente nella quale dovete versare l’olio rimasto dalla marinata. Se fosse finito, ungete comunque la padella con un cucchiaio d’olio.
  5. Fate scaldare l’olio, quindi adagiatevi i filetti e fateli cuocere 1 massimo 2 minuti per lato. A seconda del tempo di cottura il pesce risulterà più o meno fondente al taglio. Alla fine infatti l’interno deve essere ancora di colore rosso, mentre le parti più esterne devono essere più cotte.
  6. Adagiate i filetti nei piatti da portata. Per una presentazione più elegante, potete tagliare ogni filetti in delle spesse fette. Guarnite con un filo di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e una spolverata di pepe. A piacere potete aggiungere una salsa (a noi ad esempio piace molto la senape in grani leggermente stemperata con dell’acqua).

Conservazione

Questo secondo piatto di pesce sfizioso è da consumare al momento, in quanto stiamo parlando di pesce fresco.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate un altro piatto di pesce: il salmone in crosta di pistacchi.

LEGGI ANCHE: Cercate un secondo di pesce facile? Provate il tonno al forno

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 03-11-2022


Direttamente dalle Langhe, ecco le friciule

Crema ai topinambur: la vellutata di verdure naturale