‘Farifrittata’ o frittata con farina di ceci vegana: un piatto unico veloce, naturale e speziato!

Ingredienti:
• 200 g di farina di ceci
• 1 rametto di rosmarino
• cumino q.b.
• paprika dolce in polvere q.b.
• pepe nero q.b.
• olio extra vergine d'oliva q.b.
• sale q.b.
• prezzemolo fresco q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 5 min

La frittata con farina di ceci è un piatto naturale, velocissimo da realizzare e ideale per la vostra dieta vegana. Ecco la ricetta, le varianti e i consigli!

Oggi prepariamo una ricetta dai tempi brevi, pronta in soli 10 minuti: la frittata con farina di ceci, un piatto ideale da gustare da solo, ma ottimo anche per accompagnare una ricca insalata o servito come antipasto sfizioso. Questa frittata senza uova , nota anche come farifrittata, è un’ottima variante alla tradizionale preparazione, ideale per tutti coloro che sono alla ricerca di un piatto sano e nutriente o che seguono una dieta vegana, ma anche per i celiaci!

Andiamo quindi a vedere come fare una frittata di ceci vegan deliziosa e come arricchirla con gustose zucchine!

Frittata con farina di ceci
Frittata con farina di ceci

Come fare la frittata senza uova con farina di ceci

  1. Per realizzare la vostra frittata con farina di ceci, cominciate aggiungendo l’acqua alla farina girandola con una frusta a mano, cercando di eliminare eventuali grumi. Aggiungete il sale, il pepe, il cumino, la paprika dolce e il rametto intero di rosmarino. L’impasto dovrà risultare cremoso e denso.
  2. Una volta pronto, fatelo riposare 10 minuti a temperatura ambiente.
  3. Trascorso questo tempo, togliete il rametto di rosmarino, girate ancora e aggiungete un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva, sempre mescolando bene.
  4. Ora andiamo a cuocere la nostra farifrittata in padella: prendetene una antiaderente, ungetela con un filo d’olio e quando sarà ben calda, versate un mestolo di composto sistemandolo con il retro del mestolo per dare rotondità all’impasto che in poco tempo sarà cotto da un lato. Girate la frittatina e fate cuocere da entrambi i lati. Procedete così, sino a terminare tutto l’impasto per realizzare tante sottili frittatine. Buon appetito!

Se, invece, volete avere una frittata con farina di ceci più grande, non dovete fare altro che mettere tutto l’impasto a cuocere. Avrà bisogno di qualche minuto in più di cottura, ma sarà ugualmente buona e profumata, con la sua crosticina croccante e dorata.

Preparazione della farifrittata di zucchine

farifrittata di zucchine
farifrittata di zucchine
  1. Anche per questa preparazione, iniziate a miscelare l’acqua alla farina con una frusta. Unite poi il sale, le spezie e il rosmarino sminuzzato e lasciate riposare l’impasto per 10 minuti a temperatura ambiente.
  2. Nel frattempo, lavate e tagliate 200 g di zucchine a fiammifero e unitele alla pastella con un giro d’olio d’oliva.
  3. Versate in una teglia unta o ricoperta di carta oleata e cuocete per 15-20 minuti in forno preriscaldato a 200°C.

Farifrittata: conservazione e consigli

Potete arricchire questa preparazione con verdure o spezie a scelta. Anche le cipolle si sposano molto bene: non dovete fare altro se non lavarle, tagliarle a dadini e aggiungerle in padella con la pastella. Calcolate, tuttavia temi di cottura complessivi più lunghi.
Se, ad esempio, volete aggiungere al mix patate o melanzane per velocizzare, vi consigliamo di cuocerle in forno prima.

Noi vi abbiamo dato qualche idea e spunto, ma potete arricchirla con tutto ciò che volete, dando vita a una vera e propria ricetta svuota frigo!

Una volta pronta, gustatela immediatamente, quando è ancora calda. Sconsigliamo di conservarla perchè il giorno dopo rischia di diventare gommosa.

E se volete provare altre ricette con la farina di ceci, allora dovete assolutamente provare la farinata genovese, un piatto della tradizione, davvero delizioso!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 06-08-2019

X