Ingredienti:
• 1 arancia
• 1 pera
• 1 mela
• 4 tuorli di uovo
• 50 g di farina 00
• 500 ml di latte
• 2 cucchiai di liquore
• 100 g di zucchero bianco
• burro q.b.
• zucchero di canna q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 25 min

Elegante, gustosa e fresca: la frutta gratinata allo zucchero di canna è un fine pasto ideale che metterà d’accordo grandi e piccini.

Approfittiamo della frutta di stagione per creare una ricetta sfiziosa, un dessert semplicissimo ma che potrà fare felici i vostri commensali, e naturalmente anche voi! La ricetta della frutta gratinata varia a seconda della stagione, e di quello che abbiamo in frigo, ma il risultato non cambia mai: un dolce gustoso adatto a grandi e bambini. È tra le ricette facili e veloci da fare per un dessert al volo, o quando si vuole preparare una merenda piacevole, senza troppi ingredienti.

Il trucco per una riuscita semplice è quello di farla passare al forno solo il tempo necessario affinché lo zucchero si cristallizzi formando una crosticina invitante. Un’idea in più per gli adulti è quella di offrire la frutta gratinata allo zucchero di canna accompagnata da un liquore, come il limoncello, oppure un vino dolce. Per i bimbi, si può servire questo dessert con una pallina di gelato, oppure con una spruzzata di panna montata fresca, poco zuccherata.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Frutta gratinata
Frutta gratinata

Preparazione per la ricetta della frutta gratinata

  1. Tagliate a fette le pere, le mele e le arance, e mettetele in una ciotola, dove li lascerete macerare per 10 minuti nel liquore.
  2. In una ciotola a parte, sbattere i tuorli con lo zucchero. Appena inglobato, aggiungete la farina poco per volta.
  3. Aggiungete il latte a filo. Otterrete così un impasto liscio e senza grumi.
  4. Portate il composto sul fuoco, a fiamma bassa, e mescolate per 3 minuti, fino a che non si formerà una crema omogenea e soda.
  5. Imburrate una pirofila, spolverizzate di zucchero di canna e adagiate la frutta, scolandola dal liquore.
  6. Versate sopra la crema, e spolverizzate ancora con lo zucchero di canna.
  7. Accendete il forno, funzione grill, e informate per 8-10 minuti la frutta, il tempo che lo zucchero di canna si caramelli, e formi una deliziosa crosticina zuccherata.
  8. Servite a piacere, sia calda, che tiepida che fredda. Il gratin di frutta è sempre eccezionale.

Conservazione

La frutta mista gratinata si conserva per 2 giorni, in frigo, se posta in un contenitore ermetico ben chiuso e pulito. Sconsigliamo la congelazione.

Se siete alla ricerca di altri dolci facili e veloci, provate la ricetta della frutta caramellata.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 26-12-2021


Veloci, sfiziosi, vegetariani. Ecco la ricetta dei veggie wrap

Conchiglioni ripieni ricotta e spinaci: il piatto domenicale