Gnocchi verdi con broccoli e mandorle

Gli gnocchi verdi con broccoli e mandorle realizzano il perfetto matrimonio tra verdure, formaggi e mandorle: provare per credere.

chiudi

Caricamento Player...

Gli gnocchi verdi con broccoli e mandorle sono un piatto gustosissimo dai tanti sapori che si abbinano perfettamente tra di loro. Al loro interno gli gnocchi verdi hanno gli spinaci, e li trovate facilmente in qualsiasi supermercato ben rifornito.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 45’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

Ingredienti per gli gnocchi verdi con broccoli e mandorle (4 persone)

  • 800 g di gnocchi verdi
  • 400 g di broccoli
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • 80 g di caprino
  • 60 g di mandorle senza pelle
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Gnocchi verdi con broccoli e mandorle

Preparazione gnocchi verdi con broccoli e mandorle

Lavate e pulite i broccoli e divideteli in cimette. Mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua, portatela a bollore e versatevi le cimette. Lessatele per dieci minuti. Scolate le cimette ma ricordatevi di mettere da parte un po’ della loro acqua di cottura. In una padella antiaderente tostate le mandorle per 4-5 minuti a fuoco basso. Fatele saltare di continuo perché tendono molto facilmente a bruciarsi.

Versate nel bicchiere di un minipimer o in un frullatore, le cimette, l’olio, il formaggio caprino, e le mandorle. Aggiungete anche un paio di cucchiai dell’acqua di cottura dei broccoli. Frullate sino ad avere un composto liscio ed omogeneo, ed aggiungete altra acqua sino ad avere la consistenza desiderata. Il composto deve essere sufficientemente cremoso da poterci condire gli gnocchi. Regolate di sale e di pepe.

Nel frattempo, avete messo sul fuoco una pentola colma d’acqua. Salatela e portatela a bollore. Buttate nell’acqua gli gnocchi verdi, quando risalgono a galla, dopo 3-4 minuti, sono cotti. Scolateli con una schiumarola e metteteli in una zuppiera. Conditeli con la crema di broccoli e mandorle. Se il tutto dovesse essere troppo asciutto, aggiungete ancora un paio di cucchiai dell’acqua di cottura dei broccoli o degli gnocchi.

Dividete nei piatti, spolverate con il parmigiano e guarnite, se volete, con una cimetta di broccolo lessata e con scaglie di mandorle.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche gli spaghetti con le fave.

FOTO DA: PINTEREST