Ingredienti:
• 2 patate
• 1 carota
• 1 zucchina
• 1 uovo
• 50 g di grana grattugiato
• sale e pepe q.b.
• pangrattato q.b.
• 4 panini per hamburger
• 4 fette di formaggio
• ketchup e maionese q.b.
• insalata q.b.
• 1 pomodoro
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 40 min

Gli hamburger di verdure sono un ottima ricetta vegetariana, ideale come secondo piatto o per farcire il classico panino.

I puristi ci terranno a precisare che per hamburger si intende quello di carne, ma ormai è uso comune definire hamburger di verdure qualsiasi ricetta che ricordi nella forma quella tradizionale. L’hamburger vegetariano è semplice da preparare a casa e ideale non solo per coloro che seguono questo tipo di dieta. Gli hamburger vegetariani infatti sono la soluzione ideale per far mangiare le verdure ai più piccoli. Vi basterà servirli nel classico panino con una fetta di formaggio filante e qualche salsa per farli contenti.

L’hamburger di verdure al forno rimane più leggero e croccante, l’ideale se volete mantenere la ricetta light. Per prepararlo scegliete verdure di stagione unite a formaggio grattugiato e spezie a piacere. Il risultato vi stupirà e non potrete più farne a meno.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Hamburger di verdure
Hamburger di verdure

Come preparare l’hamburger di verdure

  1. Come prima cosa occorre lessare le verdure. Sbucciate le patate e le carote e tagliatele a tocchetti della stessa dimensione (circa 2 cm).
  2. Lessatele in una padella con abbondante acqua salata finché non risulteranno cedevoli sotto la forchetta.
  3. Nel frattempo dedicatevi alla cottura della zucchina. Lavatela sotto acqua corrente, privatela delle estremità e tagliatela a tocchetti.
  4. Saltatela in padella con un filo di olio e un pizzico di sale per 10 minuti.
  5. Quando tutte le verdure saranno pronte e raffreddate dedicatevi alla preparazione dell’hamburger. Schiacciate le patate e le carote con una forchetta, quindi unite le zucchine, l’uovo, il grana e mescolate.
  6. Regolate di sale e pepe e in ultimo aggiungete pangrattato quanto basta a ottenere un composto non troppo asciutto e lavorabile con le mani.
  7. Dividete l’impasto in quattro parti e con le mani dategli la caratteristica forma dell’hamburger. Disponeteli su una teglia rivestita di carta forno, irrorate con un filo di olio e cuocete a 200° C per 20 minuti, girandoli a metà cottura.

A cottura ultimata adagiate su ciascuno di essi una fetta di formaggio in modo che cominci a fondersi. Componete quindi il panino distribuendo un poco di salsa sul pane, l’insalata e il pomodoro alla base e sopra la polpetta di verdure. Chiudete e servite ancora caldo.

L’ideale è accompagnare l’hamburger di verdure con le patatine fritte. Altrimenti, se volete cambiare, provate anche le altre ricette di hamburger vegetariani e vegetali.

Conservazione

Consigliamo di conservare i burger in frigo per massimo 2 giorni, se invece avete già preparato il panino è bene consumarlo al momento. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 25-03-2022


Voglia di hamburger fatti in casa? Ecco la ricetta a base di fagioli

Cannelloni ripieni di melanzane, un piatto della domenica