Ingredienti:
• 400 g di cannelloni secchi
• 1 melanzana grande
• 250 g di ricotta
• 50 g di parmigiano
• 50 g di pecorino
• 1 uovo
• 300 g di passata di pomodoro
• 1 cucchiaino di origano
• 200 g di besciamella
• 1 spicchio di aglio
• 1 mazzetto di prezzemolo
• 2 cucchiai di olio
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 50 min

I cannelloni di melanzane sono il piatto perfetto per la domenica sia nella loro versione vegetariana che nella variante con salsiccia.

Non c’è un motivo preciso che ci ha spinti a indicare i cannelloni di melanzane come piatto della domenica se non la loro bontà. Prepararli infatti è davvero molto semplice e in meno di un’ora saranno pronti per essere infornati con il vantaggio di poterli preparare il giorno prima e conservarli in frigorifero fino al momento di cuocerli.

Vi sveleremo come preparare questo primo piatto saporito sia nella versione di magro, mantenendo quindi la ricetta vegetariana, sia in quella ancor più saporita che prevede l’aggiunta della salsiccia. Il procedimento in entrambi i casi è pressoché lo stesso perché una volta cotte le melanzane e amalgamate agli altri ingredienti il grosso del lavoro è fatto. Per questa ricetta poi potete utilizzare sia i cannelloni secchi (di semola o all’uovo), sia la sfoglia fresca per lasagne, arrotolandola su sé stessa.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

cannelloni di melanzane
cannelloni di melanzane

Come preparare la ricetta dei cannelloni di melanzane

  1. Dopo aver lavato le melanzane, tagliate la polpa a cubetti di mezzo centimetro e cuocetela in padella con due cucchiai di olio, lo spicchio di aglio e il prezzemolo tritato al coltello. A cottura ultimata, tritate il tutto al coltello e regolate di sale e pepe. Dovrete ottenere un battuto quindi vi sconsigliamo di utilizzare il frullatore.
  2. Trasferite la polpa di melanzane in una ciotola e unite la ricotta ben sgocciolata. Insaporite con il parmigiano, unite l’uovo e mescolate bene, regolando eventualmente di sale. Se il composto dovesse risultare troppo liquido (molto dipende da come avete cotto le melanzane e dalla morbidezza della ricotta), potete regolarne la consistenza con altro parmigiano, del pecorino oppure il pane grattugiato.
  3. Trasferite il ripieno in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia larga un paio di centimetri e tenete momentaneamente da parte.
  4. Stendete sul fondo di una pirofila uno strato di passata di pomodoro insaporita con sale e origano poi adagiatevi i cannelloni dopo averli farciti.
  5. Coprite con la besciamella e la salsa rimasta e cuocete a 180°C per 40 minuti. Lasciate intiepidire per 10 minuti prima di servire.

Provate anche i nostri cannelloni ripieni vegetariani: sono buoni, semplici e molto leggeri.

Per preparare i cannelloni di melanzane al ragù di salsiccia aggiungete 300 g di salsiccia sbriciolata con le mani (dovrete prima privarla del budello), insieme alle melanzane in padella e lasciate cuocere. Non dovrete poi tritare nulla al coltello, semplicemente amalgamare gli ingredienti e utilizzarli per farcire i cannelloni: attenzione però che la salsiccia sia ben fine o bloccherà la fuoriuscita dalla tasca.

Conservazione

I cannelloni di melanzane si conservano in frigorifero per un paio di giorni una volta cotti, per massimo un giorno prima della cottura. È anche possibile congelarli già porzionati così da averne a disposizione all’occorrenza.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Melanzane

ultimo aggiornamento: 25-03-2022


Come preparare dei golosi hamburger di verdure

Alta, soffice e avvolgente: è la frittata al forno con asparagi!