Insalata light con bresaola e pesche

Insalata con bresaola e pesche, un contorno leggero ma sostanzioso ideale per chi ama gli abbinamenti con frutta e ingredienti salati. Ecco la ricetta passo per passo!

Se siete alla ricerca di insalate estive con bresaola non potete perdervi questa ricetta per preparare l’insalata con bresaola e pesche, un contorno perfetto da servire anche come piatto unico per un pranzo da portare anche sotto l’ombrellone. La bresaola è un salume magro e ricco di proteine e a differenza degli altri salumi piuttosto grassi la bresaola può essere utilizzata proprio nella preparazione di piatti equilibrati ma sostanziosi.

Per quanto riguarda la scelta delle pesche potete utilizzare la varietà che preferite, importante però è non utilizzare pesche troppo mature e morbide che tenderebbero a sfaldarsi velocemente. Vediamo subito tutti i passaggi della preparazione.

Ingredienti per la ricetta dell’insalata con bresaola e pesche (per 4 persone)

  • 200 g di insalata mista
  • 4 pesche bianche
  • 150 g di bresaola affettata finemente
  • menta fresca q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 0′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Insalata con bresaola
Insalata con bresaola

Preparazione dell’insalata fredda con bresaola e pesche

Lavate bene l’insalata e asciugatela passandola con l’apposita centrifuga. Lavate bene le pesche, tagliatele a metà, eliminate i semi centrali e tagliatele e fettine sottili.

Distribuite l’insalata su quattro piatti, aggiungetevi poi le pesche a spicchi e le fettine di bresaola. Terminate con una spolverata di menta fresca e condite con olio, sale e aceto balsamico a piacere.

Servite immediatamente e…buon appetito!

In alternativa alle pesche bianche potete utilizzare anche altre varietà di questo frutto come le pesche gialle o le pesche tabacchiera.

Consigli per la conservazione: l’insalata di pesche preparata seguendo questa ricetta può essere conservata all’interno di un contenitore ermetico per due giorni al massimo.

Se preferite potete preparare le pesche al vino.

 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-08-2018

Elisa Melandri

X