Insalata di polipetti alla crudaiola

L’insalata di polipetti alla crudaiola è un piatto versatile, che può essere proposto come secondo o come piatto unico.

Una insalata di polipetti alla crudaiola è una soluzione abbastanza veloce, ma senza rinunciare al gusto, per accontentare la vostra voglia di pesce fresco senza dover “trafficare” con le spine.

I polipetti sono proteici, anche se scarsi a livello di carboidrati, e sono fonti ragguardevoli di fosforo, iodio, vitamina A e B12; quello che è bene ricordare, però, è che vanno puliti molto bene e mangiati solo previa cottura. Noi ve li proponiamo lessati e poi arricchiti con una insalata alla crudaiola, fatta appunto con pomodori ramati crudi, erba cipollina e cipolla rossa.

Leggi anche: Spaghetti alla chitarra con ragù di polpo, melanzane e mandorle tostate.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 kg di polipetti
  • 6 pomodori ramati
  • erba cipollina q.b.
  • 1 cipolla rossa
  • 1 sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca
  • sale
  • olio evo
  • aceto balsamico (facoltativo)

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra insalata di polipetti alla crudaiola, per prima cosa dovete pulire molto bene i polipetti, liberando dalle interiora la testa e rimuovendo il beccuccio corneo. A seconda delle dimensioni dei polipetti regolatevi su come tagliarli.

Fate a pezzi grossolani la carota, la cipolla bianca e il sedano, e metteteli a cuocere in una pentola di acqua, con una presa di sale: sarà il brodo dentro cui cuoceranno i polipetti. Fate cucinare i polipetti per circa dieci-dodici minuti.

A parte, tagliate a cubetti i pomodori ramati, e mescolateli in una ciotola insieme a erba cipollina e una cipolla rossa fatta ad anelli sottili. Quando i polipetti saranno cotti, scolateli e uniteli ai pomodori e al resto, irrorando con dell’olio extra vergine di oliva e aggiustando di sale.

Servite la vostra insalata di polipetti alla crudaiola profumandola con dell’aceto balsamico (o riduzione) a piacere.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 17-07-2015

X