Insalata di rinforzo: un piatto natalizio della tradizione napoletana

Come fare un infuso vegan disintossicante

L’insalata di rinforzo è un contorno a base di pappacelle, cavolfiore, olive e cipolline: una ricetta di Natale della tradizione napoletana.

L’insalata di rinforzo è una portata della tradizione natalizia di Napoli e dintorni. Si tratta di un ricco contorno preparato con cavolfiori lessi, cetriolini, olive verdi, cipolle, peperoni e acciughe sotto sale, e poi condito con del buon olio extra vergine di oliva, sale fino e aceto.

Quest’insalata deve il suo nome al fatto che un tempo veniva servita durante la cena della Vigilia di Natale, quando per tradizione non si consumava la carne, e quindi era necessario rinforzare le portate più leggere, spesso a base di pesce, con qualcosa di più ricco. Secondo altri, invece, l’insalata di rinforzo è così chiamata perché si arricchiva di ingredienti man mano che le festività proseguivano e gli avanzi aumentavano.

Provate a inserirla nel vostro menù natalizio: quest’insalata sfiziosa piacerà a tutti i vostri ospiti!

Ingredienti per la ricetta dell’insalata di rinforzo napoletana (per 4 persone)

  • 1 cavolfiore
  • 100 gr di olive nere di Gaeta
  • 100 gr di olive verdi
  • 100 gr di peperoni dolci sottaceto (pappacelle)
  • 50 gr di cetriolini sottaceto
  • 50 gr di cipolline sottaceto
  • 10 filetti di acciughe sotto sale
  • Capperi q.b.
  • Aceto di vino q.b.
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 10′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

insalata di rinforzo
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/572379433875234545/

Preparazione dell’insalata di rinforzo alla napoletana

Per preparare la vostra insalata di rinforzo, pulite per bene il cavolfiore, privandolo delle foglie esterne e del gambo. Tagliate a pezzi le cimette del cavolfiore e poi lessatele in acqua salata per una decina di minuti; il cavolfiore dovrà risultare tenero ma ancora sodo, quindi non dovrà spappolarsi sotto la forchetta.

Lasciate raffreddare la verdura, dopodiché unitela in una ciotola capiente alle pappacelle tagliate a striscioline e a tutti gli altri ingredienti. Condite l’insalata con del buon olio extra vergine di oliva, un po’ di sale fino ma senza esagerare (ci sono già capperi e acciughe) e dell’aceto di vino bianco o rosso, a piacere.

Servite la vostra insalata di rinforzo durante la cena di Natale. Buon appetito!

E se vi è piaciuta questa insalata natalizia della tradizione campana, provate anche la nostra ricetta per l’insalata di fagiolini, farro e patate!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/572379433875234545/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 04-12-2017

Redazione Primo Chef

Per favore attiva Java Script[ ? ]