Involtini di pesce spada con ricotta e cime di rape

Una autentica esplosione di sapori: involtini di pesce spada con ricotta e cime di rape.

Gli involtini di pesce spada con ricotta e cime di rape sono un secondo piatto semplice da preparare, e che porta in tavola il sapore del mare combinato a quello così particolare delle cime di rape, dal retrogusto amarognolo che ben si sposa con questo pesce e il suo ripieno.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 500 gr di cime di rape pulite
  • 8 fette di pesce spada tagliate sottili
  • 200 gr di ricotta
  • una manciata di capperi
  • pangrattato q.b.
  • 4 filetti di acciughe
  • olio extra vergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • sale fino
  • pepe

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri involtini di pesce spada con ricotta e cime di rape, cominciate a pulire le cime di rape e a lessarle in acqua salata. Scolatele, strizzatele per bene e mettetele da parte.

In una ciotola, unite il pangrattato (non troppo fine come quello confezionato, quindi fatelo voi stessi in casa con del pane raffermo grattugiato) alla ricotta e a una manciata di capperi.

Stendete le fettine di pesce spada, salate leggermente, inserite la farcia e poi arrotolate la fetta su stessa, fermando l’involtino con uno stuzzicadenti. Disponete ciascun involtino in una pirofila oleata, poi condite con un altro bel giro di olio e infornate a 180° per circa 10 minuti, in forno statico.

Nel frattempo, fate insaporire le cime di rape lessate e tagliate al coltello con le acciughe e l’aglio rosolati in padella con olio evo, poi togliete l’aglio e frullate le rape, creando una emulsione (aggiungete altro olio e acqua caldissima).

Impiattate gli involtini di pesce ormai cotti con questa emulsione.

Servite i vostri involtini di pesce spada con ricotta e cime di rape.

Profumo e gusto con gli involtini di sogliola

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

ultimo aggiornamento: 14-11-2015

Caterina Saracino

X