Involtini di verza con stracciatella e nocciole

Una sola parola d’ordine, ed è… gusto! Ecco gli involtini di verza con stracciatella e nocciole.

chiudi

Caricamento Player...

Gli involtini di verza con stracciatella e nocciole si differenziano dai classici involtini di verza con la carne (solitamente salsiccia) perché sono preparati con ingredienti assolutamente vegetariani – ma non vegani – senza per questo dover rinunciare al sapore, anzi!

Questi involtini di verza (verdura che è di stagione in autunno) sono davvero originali perché sono farciti con della stracciatella, morbida e acidula, e trovano la loro croccantezza in una piacevole granella di nocciole tostate. Sembra un abbinamento un po’ audace, ma come sempre è necessario provare, per credere, e provare questa delizia non è certo un sacrificio!

Vediamo quindi come procedere nella preparazione di questo antipasto sfizioso dal sapore autunnale!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 5′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI:

  • foglie grandi di verza
  • stracciatella q.b.
  • nocciole tostate
  • sale fino
  • pepe bianco o nero
  • olio extra vergine di oliva

Preparazione Involtini di verza con stracciatella e nocciole

Per preparare i vostri involtini di verza con stracciatella e nocciole, cominciate a pulire per bene la verza, sciacquandola sotto l’acqua corrente. Scegliete le foglie più grandi e belle e fatele sbollentare per qualche minuto in acqua.

Preparate la farcia degli involtini di verza. Sgusciate e tritate grossolanamente le nocciole tostate e mischiatele alla stracciatella, mescolando per bene.

Salate le foglie sbollentate di verza con del sale fino, speziate con del pepe bianco o nero e farcitele con il composto di frutta secca e cremosa stracciatella. Richiudete ciascun involtino con uno spago da cucina, se necessario, e poi condite con dell’olio extra vergine di oliva.

Come alternativa alle nocciole tostate, se volete, potrete utilizzare anche dei pinoli sempre tostati, oppure delle noci, o ancora degli anacardi possibilmente non salati.

Servite i vostri buoni involtini di verza con stracciatella e nocciole come antipasto vegetariano.

Per completare il tuo menu autunnale ti suggeriamo un’altra ricetta originale e sfiziosa: Fesa di tacchino con julienne di verza e maionese al curry

Fesa di tacchino
Fesa di tacchino

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!