Ingredienti:
• 1 kg di cosciotto di agnello
• il succo di 1 limone
• 1 cipolla
• 1 spicchio di aglio
• curry q.b.
• 2 chiodi di garofano
• 1 pizzico di cannella in polvere
• 1 cucchiaino di coriandolo in polvere
• pepe nero q.b.
• sale q.b.
• 4 cucchiai di olio
• 3 pomodori
• insalata iceberg q.b.
• salsa yogurt q.b.
• 6 piadine
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 269

Se volete sapere come cucinare il kebab, questa ricetta fa al caso vostro. Ecco ingredienti e procedimento per un prodotto homemade.

Con la ricetta semplice del kebab fatto in casa, lo avrete sempre a disposizione. Questo prodotto ha invaso, oramai, il mondo intero e il suo consumo è cresciuto di molto, soprattutto tra i giovani in varie zone dell’Italia. Si tratta di una delle ricette sfiziose etniche più amate, che si può facilmente replicare in casa. Seguendo la ricetta originale del kebab, partiamo dalla preparazione del prodotto con l’uso di carne di agnello. Anche usando quella di pollo, però, è possibile realizzare un prodotto fortemente aromatico e gustoso.

Tra gli ingredienti del kebab per riempirlo di gusto, troviamo tante spezie come curry, cannella, coriandolo, chiodi di garofano. Tutto ciò che dovete fare è lasciar marinare la carne e, poi, usarla per riempire una piadina arrotolata o fette di pane pita.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Kebab ricetta
Kebab ricetta

Preparazione della ricetta del kebab

  1. Prendete la carne e pulitela, togliendo le parti grasse o con nervi. Tagliatela a listarelle sottili.
  2. Mettete la carne in una ciotola e irrorate con il succo di limone, 2 cucchiai d’olio, l’aglio tritato e una cipolla, tagliata a fette sottili.
  3. Aggiungete tutte le spezie: curry, coriandolo, chiodi di garofano, cannella e pepe. Ultimate con il sale e mescolate. Lasciate marinare almeno 2 ore, ma potete lasciar insaporire anche fino a 10 ore.
  4. Trascorso il tempo di marinatura, preparate l’insalata, lavandola e dividendola in foglie più piccole. Tagliate a fette anche i pomodori.
  5. Prendete una padella antiaderente e riempite il fondo con un paio di cucchiai di olio d’oliva. Fatelo scaldare sul fornello.
  6. Quando è caldo, riempite con la carne e il resto della marinatura. Fate cuocere a fuoco vivace per 5 minuti, mescolando spesso, per far rosolare la carne su tutti i lati.
  7. Prendete un’altra padella antiaderente e usatela per scaldare le piadine. In alternativa, potete usare il pane pita, se lo avete a disposizione.
  8. Farcite con salsa allo yogurt, pomodori, insalata e con la carne e il suo condimento. Avvolgete e servite.

Come fare il kebab di pollo

Molto gustosa e apprezzata è anche la versione con carne di pollo e di tacchino. In questo caso, vi possono servire 500 g di petto di pollo e 500 g di fesa di tacchino. Pulite la polpa e tagliatela a listarelle, prima di metterla a marinare. Per la marinatura usate ugualmente succo di limone, cipolla, olio e aglio, senza dimenticare di aggiungere tutte le spezie che più vi piacciono.

Conservazione

Dopo aver capito come si fa il kebab in casa, potete prepararlo ogni qualvolta ne avrete voglia. Il consiglio migliore è di consumarlo subito e non conservarlo.

Un altro piatto proveniente dalla cucina araba sono le falafel, da fare con Bimby.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 16-06-2022


Amate i primi piatti sfiziosi? Ecco come preparare il risotto all’aceto balsamico

Un gustoso antipasto: ecco la panzanella toscana