Ingredienti:
• 300 g di pasta sfoglia per la lasagne
• 180 g di burro
• 100 g di olio
• 120 g di acciughe sott'olio
• 1 spicchio d'aglio
• alloro q.b.
• salvia q.b.
• formaggio grattugiato q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

Le lasagne gran magro sono un piatto tipico della cucina piemontese, e vengono farcite con una deliziosa salsa alle acciughe aromatizzata alle erbe.

Oggi prepariamo le lasagne gran magro, un piatto piemontese che viene preparato sotto le feste, sia in prossimità del Natale, ma anche durante il periodo della Quaresima. Queste particolare lasagne bianche sono realizzate con una salsa molto simile alla bagna cauda piemontese, la tipica preparazione a base di aglio, olio e acciughe.

Insieme a questa salsa utilizzeremo anche il formaggio e il burro, per realizzare tanti strati golosi, e infine andremo a gratinare il tutto in forno. Non spaventatevi nel sentire le acciughe abbinate al formaggio! Vi assicuriamo che questo piatto porterà sulla vostra tavola sapore e tradizione!

lasagne gran magro
lasagne gran magro

Come fare le lasagne gran magro

  1. Per preparare queste fantastiche lasagne, prendete le acciughe e sciacquatele sotto acqua leggermente tipieda, dopodiché lasciatele asciugare.
  2. Prendete un pentolino e fate sciogliere il burro e l’olio, e mettete anche l’aglio in camicia e le erbe aromatiche.
  3. Lasciate insaporire per bene, e dopo pochi minuti inserite le acciughe. Cuocete fino a quando i filetti non saranno perfettamente sciolti e amalgamati con il burro e l’olio. Una volta fatto, togliete le erbe aromatiche e l’aglio e lasciate riposare la vostra salsa.
  4. A questo punto, in una pirofila, disponete le sfoglie per le lasagne, alternando strati di salsa di acciughe al formaggio grattugiato e fiocchetti di burro.
  5. Completate con uno strato abbondante di formaggio grattugiato e pepe. Se volete, potete anche concludere con un leggero strato di besciamella.
  6. Concludiamo la ricetta con la cottura delle lasagne. Cuocetele in forno a 180°C per circa 25 minuti, fino a quando non saranno gratinate.
  7. Una volta pronte, fatele riposare per pochi istanti e servitele ancora calde. Buon appetito!

Provate anche tutte le ricette della Quaresima!

0/5 (0 Reviews)

Carciofi fritti in pastella vegana croccante

Risotto vegetariano al radicchio al profumo di zafferano