Scopriamo come preparare il latte di avena fatto in casa

Ingredienti:
• 80 g di fiocchi di avena bio
• 1 l di acqua
• 1 cucchiaio di zucchero di canna
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min

Ideale non solo per gli intolleranti, il latte di avena è semplice da preparare e tra tutte le varietà di latte vegetale è quella dal sapore più delicato.

Le bevande vegetali si stanno sempre più diffondendo, prendendo il posto del latte vaccino, e per accorgercene basterà osservare quanto spazio occupano negli scaffali del supermercato. Anche il latte di avena, prima considerato al pari di un prodotto di nicchia, è particolarmente apprezzato dai consumatori.

Il latte vegetale però costa molto più rispetto al tradizionale e spesso anche se tentati rinunciamo ad acquistarlo. Ecco perché oggi vediamo come fare il latte di avena con la ricetta semplice, senza cottura e senza avere bisogno di particolari utensili.

Latte di avena
Latte di avena

Come preparare il latte di avena fatto in casa

La sera prima mettete in ammollo in abbondante acqua i fiocchi di avena. La mattina trasferiteli in un colino e sciacquateli sotto acqua corrente. Versate i fiocchi in un robot molto potente, tipo Bimby, oppure nella caraffa del mixer ad immersione.

Aggiungete un litro di acqua e zucchero in quantità a piacere. Io solitamente ne metto un cucchiaio abbondante scegliendo quello di canna. Frullate ora fino a ottenere un composto biancastro, del tutto simile al latte. Con il Bimby basterà un minuto.

Filtrate la bevanda vegetale ottenuta con un colino a maglie fini, premendo bene la parte rimasta all’interno del filtro (okara) con il dorso di un cucchiaio. Il latte vegetale fatto in casa si conserva in frigorifero per 3-4 giorni. 

Latte di avena: proprietà

La bevanda di avena è molto più digeribile rispetto a quello vaccino. Inoltre l’elevato contenuto di fibre lo rende perfetto contro la stitichezza. La sua composizione aiuta anche ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo presenti nel sangue ed è perfetto per i diabetici perché non porta a picchi glicemici. Il latte di avena ha circa 47 kCal per 100 g di prodotto, tuttavia molto dipende dalla ricetta utilizzata e dal quantitativo di zucchero impiegato.

Con gli avanzi di produzione del latte, chiamati okara, potete preparare dei deliziosi biscotti.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 15-02-2019

X