Ingredienti:
• 1 kg di albicocche
• 500 g di mele
• 1 limone
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 40 min

Naturalmente dolce, la marmellata di albicocche senza zucchero è semplice da preparare utilizzando frutta fresca matura. Ecco la ricetta!

In commercio si trovano diversi marchi di marmellate senza zuccheri aggiunti, vale a dire preparate sfruttando unicamente il potere dolcificante della frutta. Chi ha detto però che queste non si possono preparare in casa? La marmellata di albicocche senza zucchero per esempio è una conserva strepitosa, leggera e dolce al punto giusto, ideale per farcire le crostate oppure da gustare a colazione sul pane.

Più correttamente nota come confettura di albicocche senza zucchero, si prepara sostituendo il tradizionale zucchero (semolato o di canna) con le mele. Questo straordinario frutto infatti non solo dolcifica in modo naturale, ma grazie alla pectina in esso contenuta, contribuisce a gelatinizzare la conserva. Insomma, cosa desiderare di più?

marmellata di albicocche senza zucchero
marmellata di albicocche senza zucchero

Come preparare la marmellata di albicocche senza zucchero fatta in casa

  1. Per prima cosa lavate bene la frutta. L’ideale sarebbe acquistare prodotti biologici visto che terremo per entrambi la buccia.
  2. Rimuovete il nocciolo dalle albicocche e tagliate la polpa a dadini.
  3. Trasferitela in una pentola dal fondo spesso sufficientemente capiente da ospitare tutta la frutta.
  4. Private le mele del torsolo ma non della buccia e tagliate anch’esse a tocchetti, quindi unitele in pentola.
  5. Irrorate la frutta con il succo di limone, mescolate e coprite con il coperchio. Lasciate macerare il tutto per un paio di ore, il tempo necessario perché la frutta rilasci il suo sapore.
  6. Trasferite il tutto sul fuoco e cuocete per circa 40 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  7. A cottura ultimata potete decidere se mantenere i pezzi della marmellata oppure passare il tutto con un mixer a immersione.
  8. Trasferitela ancora bollente nei vasetti sterilizzati, chiudete con un tappo nuovo e capovolgete.
  9. Lasciate raffreddare per 48 ore prima di conservarle in dispensa, assicurandovi che il tappo non faccia più clic-clac.

La ricetta della marmellata di albicocche senza zucchero può essere seguita anche per preparare altri tipi di confetture senza zuccheri aggiunti. L’importante è mantenere al proporzione 2:1 tra la frutta e le mele. Provate ad esempio la marmellata di ciliegie senza zucchero e sentirete che delizia!

Conservazione

La confettura di albicocche senza zucchero si conserva in dispensa per massimo 3 mesi. Una volta aperta invece, va riposta in frigorifero e consumata nell’arco di una settimana.

TAG:
Chef Marmellata Ricette estive

ultimo aggiornamento: 20-04-2021


Kefir: come si prepara? Proprietà e benefici

Melanzane ripiene vegetariane: una bomba di sapore