Ingredienti:
• 2 kg di arance bio
• 1.2 kg di zucchero
• 2 limoni
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 60 min

Il sapore rustico e la consistenza particolare fanno della marmellata di arance con le bucce una delle nostre ricette preferite.

Quando si tratta di conserve fatte in casa, ormai lo sapete, non ci ferma nessuno. Amiamo sperimentare perché sono un ottimo modo non solo di avvicinarsi all’autoproduzione, ma anche di riscoprire sapori genuini. Così quando ci è balenato per la mente di preparare la marmellata di arance con le bucce non ci abbiamo messo molto a spostarci ai fornelli.

Già ne immaginavamo il sapore dolce e amarognolo allo stesso tempo, la consistenza rustica e il piacere di avere una tale prelibatezza ad attenderci a colazione. Noi l’abbiamo spalmata sulle fette biscottate ma di certo non dobbiamo darvi consigli su come gustarla! La marmellata di arance con le bucce con la ricetta della nonna rappresenta anche un ottimo regalo gastronomico quindi vi conviene prepararne qualche vasetto in più o i vostri amici finiranno la scorta!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Marmellata di arance con bucce
Marmellata di arance con bucce

Come preparare la ricetta della marmellata di arance con le bucce

  1. Per prima cosa assicuratevi di utilizzare delle arance biologiche e non trattate. Bucherellatele poi su tutta la superficie con uno stuzzicadenti e mettetele in una ciotola colma di acqua. Questo passaggio serve a renderle meno amare e ottenere così una conserva dal sapore ben bilanciato.
  2. Prelevate poi la buccia di due sole arance, tagliatela e cubetti e mettetela in una pentola con pari peso di acqua.
  3. Bollite le bucce per 15 minuti o fino a quando tutta l’acqua non sarà evaporata.
  4. Nel frattempo riunite in una pentola più capiente le arance sbucciate con pari peso di zucchero e il succo dei limoni.
  5. Cuocete per un’ora, mescolando di tanto in tanto. Se necessario, con una schiumarola o con un cucchiaio rimuovete la schiuma che si forma sulla superficie.
  6. Frullate il tutto con un mixer a immersione, unite le scorze sbollentate e distribuite ancora bollente nei vasetti sterilizzati.
  7. Chiudete con un tappo nuovo e capovolgete fino a completo raffreddamento.

Avete visto quando è semplice preparare questa ricetta? Potete anche seguire i passaggi per realizzare la marmellata di arance alla vecchia maniera e senza bucce.

Conservazione

Come tutte le marmellate fatte in casa, anche quella di arance si conserva in dispensa per oltre un anno. Una volta aperta invece, va riposta in frigorifero e consumata nell’arco di un paio di settimane.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 15-10-2021


Vegetariano e delizioso: ecco il burger di cavolo nero

Torta salata zucchine e salmone: una certezza per i vostri aperitivi.