Ingredienti:
• 3 kg di melanzane
• 2 l di aceto di vino bianco
• 1 l di acqua
• 1 cucchiaino di sale (+ altro per spurgare)
• origano q.b.
• aglio q.b.
• peperoncino rosso fresco q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 12
preparazione: 30 min
cottura: 20 min

Le melanzane sott’olio alla napoletana sono una conserva estiva davvero deliziosa. Ecco la nostra ricetta per prepararle con aglio, origano e prezzemolo.

Non c’è davvero niente di meglio delle conserve fatte in casa: siano esse di frutta o verdura, dolci o salate, all’apertura generano sempre un mondo di gioia. Le melanzane sott’olio alla napoletana non fanno certo eccezione anche perché sappiamo bene quanto ci sanno fare da quelle parti con le melanzane.

Le melanzane sott’olio napoletane si differenziano dalle altre ricette non solo per la presenza di origano, aglio e peperoncino ma anche per il passaggio di bollitura delle melanzane nell’aceto. Il risultato è una conserva il cui sapore leggermente aspro viene attenuato dalle melanzane e dall’olio. Ma vediamo per bene come procedere.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Melanzane sott'olio alla napoletana
Melanzane sott’olio alla napoletana

Come preparare la ricetta delle melanzane sott’olio alla napoletana

  1. Per prima cosa assicuratevi di utilizzare delle melanzane di qualità dalla polpa ben soda, poi lavatele sotto acqua corrente e privatele delle estremità.
  2. Sbucciatele con un coltello o con un pela-patate quindi ricavate delle fette di mezzo centimetro di spessore.
  3. Adagiatele in uno scolapasta mettendo tra uno strato e l’altro una manciata di sale grosso. Spurgare le melanzane serve soprattutto nel caso in cui prepariate la conserva con verdure dell’orto o del contadino.
  4. Coprite lo scolapasta con un piatto a contatto con le melanzane, adagiatevi sopra un peso (una pentola colma di acqua o una bottiglia) e lasciate spurgare per 24 ore in frigorifero.
  5. A questo punto, mettete a bollire l’acqua con l’aceto e un pizzico di sale.
  6. Strizzate le melanzane con le mani, quindi tuffatele in pentola e cuocete per 5 minuti.
  7. Scolatele con una schiumarola e fatele raffreddare e asciugare completamente su un canovaccio.
  8. Nel frattempo tagliate a fettine l’aglio e tritate il peperoncino.
  9. Disponete un po’ di melanzane sul fondo di un vasetto sterilizzato poi condite con origano, aglio e peperoncino.
  10. Coprite a filo con l’olio e continuate così fino a raggiungere un centimetro dal bordo.
  11. Coprite con un tappo nuovo senza chiudere e lasciare riposare per qualche ora. Regolate poi eventualmente il livello dell’olio e sigillate il tappo.
  12. Riponete in dispensa e attendete almeno un mese prima di consumarle.

Le melanzane sott’olio sono perfetta da servire come antipasto insieme a formaggi, salumi e bruschette di pane. Vi consigliamo di provare anche le melanzane a crudo sott’olio: davvero particolari.

Conservazione

Le melanzane sott’olio napoletane si conservano in dispensa per un anno. Una volta aperte, invece, vanno riposte in frigorifero e consumate nel giro di un paio di settimane. Assicuratevi sempre che siano ben coperte di olio.

0/5 (0 Reviews)
Melanzane Ricette estive

ultimo aggiornamento: 28-04-2021


Semifreddo al pistacchio, un dolce al cucchiaio che sa d’estate

Facciamo il gelato alla fragola con il Bimby: facile, veloce e delizioso