Un’atmosfera da fiaba attende tutti i visitatori nella fiera natalizia di Verona, tra banchetti di souvenir e prelibatezze gastronomiche.

Tra le eleganti mura di antichi palazzi che raccontano di epoche medievali e rinascimentali, in cui riecheggiano le storie di famosi amori narrati da secoli e secoli, nei mesi invernali l’atmosfera si fa ancora più unica e fiabesca. La “bella Verona” riesce infatti ad incantare ogni anno migliaia di visitatori che accorrono da ogni parte d’Italia per vivere la magica esperienza dei Mercatini di Natale della città.

Arrivati nel 2023 alla loro quindicesima edizione, propongono il meglio della produzione artigianale e gastronomica della zona e non solo. La tradizione veronese del pandoro e di altri squisiti piatti si mescola infatti con quella del Christkindlmarkt di Norimberga, città insieme alla quale è organizzata la fiera. Scopriamo allora di seguito tutti i dettagli.

Location, date e orari dei mercatini di Verona

Verona stella Natale
Verona – Piazza Bra

10 ricette detox per tornare in forma

La città dell’amore patrimonio dell’UNESCO ospita la tradizionale fiera natalizia nel suo centro storico. Il clima delle feste travolge tutti i turisti e gli abitanti sin dall’ingresso nella parte più antica del comune, grazie alle luminarie che colorano a festa tutte le stradine fino a confluire nella maestosa stella di Natale posta in piazza Bra, accanto alla celeberrima Arena romana. Diverse attività sono sparse in zone differenti del centro, ma lo spazio espositivo vero e proprio è concentrato tutto in piazza dei Signori, dove svetta la statua dedicata a Dante, con ramificazioni nei vicini Cortile Mercato Vecchio e Loggia nel Cortile del Tribunale.

Gli espositori riempiranno questi luoghi dal 17 novembre al 26 dicembre 2023, nei seguenti orari: dalla domenica al giovedì dalle 10 alle 21, e nei giorni di venerdì e sabato dalle 10 alle 23. Questi subiranno delle modifiche in alcune giornate particolari: l’8 dicembre il mercatino sarà aperto dalle 10 alle 23, la Vigilia dalle 10 alle 17, mentre il giorno di Natale dalle 16 alle 23. Infine, a Santo Stefano si andrà della 10 alle 18.

Espositori ed eventi della fiera natalizia

pandoro su vassoio

Perno di tutta la manifestazione sono, ovviamente, banchetti e stand degli oltre 100 espositori di prodotti tipici. Questi, situati in piazza dei Signori, propongono manufatti artigianali di pregio, realizzati in vetro, legno, ceramica, insieme ad oggettistica, souvenir e addobbi di qualsiasi tipo. Grande importanza hanno poi le bancarelle dedicate alla gastronomia. Da un lato, grazie alla collaborazione con i mercatini di Norimberga di cui parlavamo prima, troviamo la contaminazione con la tradizione tedesca, e quindi bretzel dolci o salati, salsicce, hot dog e tipici dolci del Nord Europa sono a disposizione di tutti.

Dall’altro lato, non possono mancare le specialità della cucina italiana, ed in particolare di quella veronese. E’ possibile infatti passeggiare gustando il tipico cotechino con la pearà, oppure un piatto fumante di risotto all’Amarone della Valpolicella mantecato con Monte Veronese. Per i più golosi, ci sono anche dolci a volontà: d’altronde, stiamo parlando sempre della patria del pandoro, il dolce natalizio per antonomasia, insieme al panettone.

Leggi anche
Come fare il pandoro? La ricetta tradizionale per farlo a casa vostra!

Tante sono comunque le altre attività pensate per il Natale di Verona 2023: la Loggia nel Cortile del Tribunale ospita la Casa di Babbo Natale ed il magico trenino, attrazione organizzata per i più piccoli, mentre la Winter Area di piazza Sacco e Vanzetti offre grande intrattenimento, con due piste di pattinaggio e il villaggio di Natale.

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 07-12-2023


Butter candle, la candela interamente in burro diventata virale sui social

Come apparecchiare la tavola di Natale con i consigli di Csaba dalla Zorza