Come contrastare il meteorismo facendo attenzione all’alimentazione e con rimedi della nonna fai da te per un sollievo immediato!

Una cattiva alimentazione, lo stress e i ritmi di vita troppo frenetici possono portare a dei fastidiosi problemi di meteorismo, mal di pancia e cattiva digestione. Quando si mangia troppo in fretta o addirittura in piedi o in macchina, si incorre quasi sempre in un problema molto comune: l’aria nella pancia. Questo può portare a dei momenti imbarazzanti, oltre che a problemi digestivi e spossatezza.

Con un po’ di attenzione e dei rimedi lampo fai da te è possibile trovare un immediato sollievo e prevenire il problema della flatulenza e dei disturbi digestivi.

Meteorismi: rimedi naturali

Un rimedio della nonna da adottare a digiuno o subito dopo un pasto abbondante è il mix aceto di mele con miele. Questi due ingredienti aiutano a regolare l’attività della flora intestinale e a ridurre la formazione di gas e problemi digestivi. Per prepararlo unite a due cucchiai di aceto di mele, un cucchiaio di miele e un bicchiere di acqua tiepida.

Uno dei vecchi rimedi più utilizzati di sempre è il bicarbonato di sodio. Ottimo come antiacido e per ridurre i problemi di flatulenza. Potete berlo da solo mettendone un cucchiaino in acqua fredda, oppure aggiungendo il succo di mezzo limone in un bicchiere di acqua. L’ideale è berlo subito quando è ancora effervescente, dopo un pasto abbondante. Si raccomanda di non abusarne, altrimenti può causare bruciore intestinale e infiammazione.

10 ricette per tenersi in forma

meteorismo
https://pixabay.com/it/pancia-cuore-intestino-le-mani-3186730/

Infusi naturali per contrastare la flatulenza

In caso di flatulenza la cannella è un vero toccasana grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti che aiutano la digestione. Fate riscaldare una tazza d’acqua e una volta giunta a ebollizione toglietela dal fuoco e aggiungete un cucchiaino di cannella. Lasciate riposare per 15 minuti e filtrate.

Ottimo anche l’infuso di cardamomo. Questa spezia aiuta a ridurre la formazione di gas nell’intestino e a eliminare le tossine in eccesso. Aggiungete mezzo cucchiaino di cardamomo in una tazza d’acqua bollente, copritela e fate riposare per 15 minuti. Infine, filtrate l’infuso e bevetelo.

Cibi da evitare in caso di aria nello stomaco

I cibi da evitare assolutamente sono quelli ricchi di grassi animali e di carboidrati complessi. No a dolci, insaccati e condimenti come burro e salse pronte. Preferite sempre carne fresca e condimenti semplici come olio extravergine di oliva e limone.

Per quanto riguarda i carboidrati, invece, evitate le farine bianche e optate per le farine integrali o di mais. No anche a legumi e formaggi.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/pancia-cuore-intestino-le-mani-3186730/

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 28-06-2018


Come pulire l’intestino: gli alimenti giusti

Estate e alte temperature: cosa mangiare per rinfrescarsi?