Tutti i segreti e la tecnica per realizzare una perfetta omelette

Ingredienti:
• 2 uova grandi
• 30 g di latte
• sale q.b.
• pepe q.b.
• burro q.b.
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 5 min
cottura: 5 min
kcal porzione: 180

Come si fa l’omelette francese? Scopriamo qual è la tecnica giusta, gli ingredienti, la ricetta base e tutto ciò che c’è da sapere!

L’omelette è una ricetta tipica della cucina francese, e no… non è una frittata! In effetti le due ricette si somigliano sia dal punto di vista degli ingredienti che nel loro aspetto, ma in realtà si tratta di due piatti differenti.

A differenza di una classica frittata italiana, l’omelette va preparata lasciando le uova meno cotte, o come si suol dire, bavose. La sua consistenza infatti è bella umida, spugnosa, morbida, e questo è possibile grazie a una cottura veloce e a fuoco basso.

L’altra differenza è negli ingredienti: oltre le uova si mette il latte (o la panna), ma come vedremo è poi possibile anche utilizzare altri alimenti per la farcitura.

Che dite, ci mettiamo ai fornelli?

Omelette
Omelette

Come fare l’omelette: ricetta base

Rompete le uova in una ciotola di vetro e aggiungete il sale e un pizzico di pepe. A questo punto sbattete le uova con un frusta e aggiungete il latte a filo.

Fate scaldare una padella sul fuoco con del burro, così da ungerla per bene: in questo modo non rischierete che l’uovo rimanga attaccato alla base. Quando la padella sarà calda, versate il composto al suo interno.

Lasciate cuocere per qualche minuto: l’effetto che dovrete ottenere è una leggerissima doratura in basso e una consistenza ancora bavosa in alto. Quando vi troverete in questa situazione, dovrete piegare l’omelette su se stessa.

Per farlo c’è chi semplicemente con l’aiuto di una spatola la ribalta, creando la classica forma a mezzaluna, e chi invece la fa saltare dando dei colpi al manico della pentola e arrotolandola più volte. Voi utilizzate la tecnica che preferite, l’importante è agire in fretta o altrimenti l’uovo sarà troppo cotto!

Omelette ripiena: ecco come si fa

Ora che sappiamo le basi del piatto, possiamo anche preparare delle favolose omelette farcite, scegliendo di usare verdure, funghi, affettati, formaggi e altro ancora. Ma come si fa?

Prendiamo ad esempio una gustosa omelette prosciutto e formaggio. Una volta che avrete versato il composto in padella, disponete le fettine di prosciutto e i tocchetti di formaggio (potete usare ad esempio lo stracchino).

Capovolgete l’omelette e chiudetela. Et voilà, il piatto è pronto!

Omelette dolce

Non c’è limite alla fantasia con questo piatto! Se volete dare vita a una versione dolce di questa ricetta, potete scegliere innanzitutto di non salare l’impasto e lasciarlo neutro, oppure aggiungere proprio un pizzico di zucchero.

A questo punto non dovrete far altro che farcire in cottura con gli ingredienti che più ci piacciono: salse, frutta fresca, Nutella, marmellata… e magari una spolverata di zucchero a velo alla fine. Una vera bontà!

A proposito di uova, che ne dite di scoprire anche la ricetta della carbonara perfetta?

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 10-02-2019

X