I paccheri profumati allo zenzero e basilico sono buoni, colorati e molto aromatici. Un ottimo primo piatto da servire fumante e al dente.

I paccheri profumati allo zafferano sono deliziosi grazie a questa antica e preziosissima spezia ricca di antiossidanti e vitamine. I paccheri profumati sono squisiti e sani.

DIFFICOLTÀ 1

COTTURA 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE 2′

Ingredienti per paccheri profumati allo zafferano e basilico (4 persone)

  • 400 g di paccheri
  • 1 bustina di zafferano in pistilli
  • 1 scalogno
  • basilico fresco
  • pecorino grattugiato
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale q.b.
  • pepe nero in grani

 

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Paccheri profumati

 

 

 

Preparazione paccheri profumati allo zafferano e basilico

La prima cosa da fare, per realizzare la ricetta dei paccheri profumati allo zafferano e basilico, è mettete in pistilli in una tazzina con poca acqua molto calda, coprire e lasciate in infusione. Come per magia l’acqua diventerà di un colore giallo intenso ed è questo il segreto per realizzare degli eccellenti paccheri profumati.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, mettete il coperchio e mentre aspettate che arrivi a bollire, dedicatevi alla preparazione della base di questo primo piatto di paccheri profumati allo zenzero e basilico.

Private lo scalogno della sua buccia e tagliatelo finemente. Prendete una padella ampia e versatevi poco olio extra vergine d’oliva e lo scalogno appena tagliato. Aggiungete pochissima acqua, un pizzico di sale e fate soffriggere sino a quando lo scalogno sarà diventato morbido e trasparente.

Scolate la pasta al dente e fatela insaporire con lo scalogno. Togliete la padella dal fuoco e aggiungete lo zafferano con tutta la sua preziosa e profuma acqua giallo oro.

Trasferite i paccheri in una coppa da tavola, aggiungete abbondante basilico fresco spezzettato con le mani, macinate un pò di pepe nero e completate il tutto con una generosa grattugiata di pecorino di qualità. Aggiungete un filo d’olio extra vergine a crudo e servite.

Se desiderate provare un’altra ricetta che utilizza lo zafferano, potreste provare garganelli noci speck e zafferano

FOTO DA: PINTEREST

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 14-04-2017


Ricetta salva tempo: Linguine alla crema di tonno

Basmati saltato alla curcuma e erbette