Ingredienti:
• 135 g di farina 00
• 120 g di farina Manitoba
• 125 ml di acqua
• 30 ml di olio di semi
• 40 g di zucchero
• 12 g di lievito di birra fresco
• 1 cucchiaio raso di sale
• la scorza di 1 limone bio
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

Il nostro pan brioche vegano è senza uova, latte e burro: la ricetta è facilissima e la sua sofficità stupende come sempre!

Se amate cucinare e volete gustarvi un dolce sofficissimo e leggero, non potete perdervi questa ricetta facile del pan brioche vegano senza uova, latte e burro. Nonostante l’assenza di questi ingredienti, che fanno parte del pan brioche classico della tradizione francese, rimarrete piacevolmente stupiti della bontà e morbidezza di questo dolce.

Questo pan brioche può essere farcito a proprio piacere o mangiato al naturale. In ogni caso è molto appetitoso e farà felice tutta la famiglia. Vediamo, quindi, gli ingredienti necessari e tutti i passaggi per la sua preparazione.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Pan brioche vegano
Pan brioche vegano

Preparazione del pan brioche vegano

  1. Il primo passaggio da effettuare per realizzare questo pan brioche vegano morbido è quello di sciogliere il lievito di birra all’interno dell’acqua che dovrà essere tiepida.
  2. Prendete, poi, un’altra ciotola e inserite il composto di acqua e lievito appena sciolto, le due farine, lo zucchero, l’olio di semi e il sale.
  3. Procedete impastando tutti questi ingredienti per alcuni minuti. Non appena il composto inizierà a prendere forma, aggiungete la scorza di un limone grattugiandola (attenzione a non includere la parte bianca dal sapore amaro).
  4. Continuare a impastare per incorporare la scorza. Fermatevi quando il composto avrà un aspetto liscio ed omogeneo.
  5. Coprite il tutto con pellicola per alimenti e lasciate l’impasto a lievitare finché non sarà raddoppiato di volume. Solitamente, occorrono circa due ore (dipende anche dalla temperatura dell’ambiente).
  6. Concluso il tempo di lievitazione, ponete l’impasto su una superficie piana e dividetelo in sei parti uguali.
  7. Prendete ogni singolo pezzo e lavoratelo appiattendolo e tirando gli angoli verso il centro. Successivamente, continuate arrotolando il panetto fino a ottenere una forma simile a un filoncino.
  8. A questo punto, prendete uno stampo per plumcake (rivestito con carta forno) e mettete dentro tutti e sei i filoncini.
  9. Coprite lo stampo con un canovaccio e attendete la seconda lievitazione (circa un’ora e mezza).
  10. Non appena il composto arriverà al bordo dello stampo, riscaldate il forno statico a 175° C.
  11. Prima di infornare, con un pennello passate del latte vegetale su tutta la superficie del pan brioche. Infornate a 175°C per mezz’ora.
  12. Non appena il pan brioche sarà dorato, sfornatelo e guarnite con zucchero a velo o servitelo immediatamente con una buona marmellata fatta in casa, noi abbiamo scelto quella di arance!

Conservazione

Il pan brioche vegano soffice e sano può essere conservato a temperatura ambiente, in un contenitore ermetico, fino a 2 giorni. In alternativa, si può anche congelare.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 25-11-2021


Crumble di mele light: la ricetta originale per un dolce morbido e gustoso

Uno dei prodotti tipici napoletani più amati: il casatiello vegano