Ingredienti:
• 500 g di farina di grano saraceno senza glutine
• 380 ml di acqua
• 25 g di lievito di birra fresco
• 1 cucchiaino di miele
• 1 cucchiaino di sale fino
• 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 341

Pane di grano saraceno fatto in casa: gli ingredienti e la ricetta passo per passo per realizzare un lievitato salato fragrante e senza glutine, ottimo da servire con salumi e formaggi!

Il grano saraceno, noto ai più per essere uno degli ingredienti dei pizzoccheri e della polenta taragna, può essere utilizzato in molte preparazioni come il pane al grano saraceno. Considerato un “falso cereale” il grano saraceno è naturalmente privo di glutine e questo lo rende adatto anche ai celiaci e agli intolleranti al glutine. In cucina può essere utilizzato sia sotto forma di semi nella preparazione di lievitati dolci o salati oppure sotto forma di semi che vanno lavati accuratamente e poi lessati in acqua bollente. Vediamo ora come si prepara il pane con la farina di grano saraceno!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Pane di grano saraceno
Pane di grano saraceno

Come fare il pane al grano saraceno

  1. Per prima cosa, per fare il pane saraceno, fate sciogliere il lievito in un po’ di acqua tiepida con il miele.
  2. Versate la farina all’interno di una ciotola capiente, unite il lievito sciolto con il miele, iniziate a ad impastare poi unite pian piano anche il resto dell’acqua.
  3. Continuate a lavorare e aggiungete anche l’olio di oliva e il sale. Impastate in modo da ottenere un impasto compatto, versatelo all’interno di uno stampo foderato con carta da forno e lasciate lievitare dentro al forno spento per un paio d’ore.
  4. Fate cuocere in forno già caldo a 180°C per 35-40 minuti. A cottura ultimata togliete dal forno e lasciate raffreddare prima di servire.

Per altre ricette senza glutine, potete provare le orecchiette di grano saraceno.

3 consigli per un pane di grano saraceno fatto in casa perfetto

Per qualcuno il grano saraceno ha un gusto un po’ forte (ve ne accorgerete subito, anche solo sentendone l’odore): se per voi è troppo, vi consigliamo di dimezzare la dose di farina di grano saraceno e utilizzarla insieme a 250 grammi di preparato per pane e pizza senza glutine. In alternativa, ecco quali sono le farine senza glutine che potete usare in sostituzione!

Non tagliate mai la pagnotta prima che sia completamente fredda! Una volta sfornato il vostro pane senza glutine, lasciatelo a temperatura ambiente per un’ora o due prima di ricavarne delle fette.

Ricordate che il pane di grano saraceno non contiene glutine e quindi se non siete abituati alle preparazioni gluten free dovrete un po’ prenderci la mano. Se notate che i tempi di lievitazione e le consistenze degli impasti sono leggermente diverse, è normale che sia così!

Volete conoscere meglio l’arte della panificazione? Allora scoprite la nostra ricetta del pane fatto in casa!

Conservazione

Il pane fatto in casa si mantiene fresco per un paio di giorni al riparo da fonti di umidità (un sacchetto di carta andrà bene). Oppure, potete congelarlo a fette.

3.3/5 (73 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

Pane

ultimo aggiornamento: 10-11-2020


Conoscete la minestra celestina? Prepariamo insieme questa buonissima zuppa tedesca

Anche i più sbadati non avranno difficoltà a ricordare la ricetta della torta del 3