Direttamente dalla Grecia, la pita senza glutine

Ingredienti:
• 240 g di farina senza glutine per pane
• 9 g di lievito di birra fresco
• 170 ml di acqua tiepida
• 15 g di olio evo
• 4 g di sale
• 1 cucchiaino di zucchero
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 10 min

Le ricette senza glutine nascondono alcune insidie, ma non questa: provate a fare la pita senza glutine e non ve ne pentirete!

Se avete mai mangiato in un ristorante greco avete sicuramente assaggiato il pane pita. Di forma tondeggiante, simile a un disco più che ad una pagnotta classica, è solitamente servito in abbinamento alla salsa tzatziki o alla salsa di melanzane. Ottimo per preparare la classica pita Gyros, ossia con straccetti di carne, può essere realizzato anche con farine ottenute da cereali senza glutine. È così infatti che si prepara la nostra pita senza glutine.

Noi oggi scopriamo la ricetta base, lasciandovi solo qualche suggerimento di presentazione e rimandandovi alle ricette specifiche per i dettagli. La pita greca infatti è buona anche gustata da sola, semplicemente tagliata a spicchi e condita con olio extravergine di oliva e origano. Scopriamo insieme come realizzare questa ricetta perfetta per coloro che seguono una dieta senza glutine.

Pita senza glutine
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/araba-arabo-cottura-cucina-3489904/

Come preparare la ricetta della pita senza glutine

Mettete in una ciotola, anche della planetaria munita di gancio impastatore, l’acqua, lo zucchero e il lievito e fate sciogliere. Unite quindi la farina setacciata e iniziate a impastare. Dopo un paio di minuti aggiungete il sale e l’olio.

Una volta che l’impasto risulterà omogeneo, trasferitelo in una ciotola oliata e mettete a lievitare nel forno spento con la luce accesa per due ore. Dopo la prima lievitazione dividetelo in 4 parti e stendetelo con il mattarello in modo da formare un disco spesso un centimetro. Rimettete a lievitare per un’altra ora.

Infornate ora la pita a 250°C per 10 minuti, dopo averla spennellata con un goccio di acqua. Una volta sfornata servitela come preferite.

Io vi consiglio di renderle protagoniste della cena preparando l’ottima pita con pollo e insalata e accompagnandola con la mitica salsa tzatziki.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/araba-arabo-cottura-cucina-3489904/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 30-04-2019

X