Panzerottini al forno con olive e cipolla

I panzerottini al forno con olive e cipolla sono un bel modo per gustare un antipasto sfizioso.

chiudi

Caricamento Player...

Potete preparare i panzerottini al forno con olive e cipolla in anticipo, per averne sempre una piccola scorta nel congelatore, oppure potete cuocerli e consumarli subito. Una volta preparati (o tirati fuori dal congelatore con un piccolo anticipo di 20′) basterà infornarli.

DIFFICOLTÀ 1

COTTURA  15′

TEMPO DI PREPARAZIONE 5′

Ingredienti panzerottini al forno con olive e cipolla (4 persone)

  • un rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • 2 grandi cipolle bianche
  • una tazza di olive nere denocciolate
  • basilico fresco
  • pepe nero
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale q.b.

Panzerottini al forno

Preparazione panzerottini al forno con olive e cipolla

Realizzare questi deliziosi panzerottini al forno con olive e cipolla è semplice e immediato. Cominciate preparando il ripieno partendo dalle cipolle che laverete e taglierete finemente.

Mettete dell’olio extra vergine d’oliva in una padella e fate cuocere a fuoco basso le cipolle, aggiungendo poca acqua calda e un pizzico di sale.

A parte preparate le olive togliendo il nocciolo, se presente, e poi riducendole a pezzi con il coltello. Quando le cipolle saranno ben morbide e cotte, aggiungete le olive, il basilico fresco tagliato a mano e una generosa macinata di pepe nero poi mescolate bene e chiudete il fuoco.

Prendete la pasta sfoglia già pronta, srotolatela con cura e con un bicchiere o un piccolo coppapasta, realizzate tanti piccoli cerchi di pasta.

Preriscaldate il forno a 180°, statico.

Riempite questi cerchi a metà con il composto di cipolla morbida olive e basilico, ripiegateli chiudendo questi panzerottini con attenzione: basta pressare i lati che facilmente si incolleranno sigillando questi scrigni gustosi.

Se desiderate consumarli subito, sistemate i panzerottini su una teglia da forno ricoperta di carta forno e lasciateli cuocere sino alla doratura, basteranno 15′.

Se invece li state preparando per una prossima occasione, non cuoceteli ma conservateli crudi in buste adatte nel vostro congelatore.

Se siete interessati all’utilizzo della cipolla in cucina e volete preparala senza farvi lacrimare gli occhi potreste leggere Come tagliare le cipolle senza piangere: i segreti della nonna

 

FOTO DA: PINTEREST

 

 

 

 

 

 

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!