Ingredienti:
• 600 g di zucchine
• 120 g di scamorza
• 300 g di passata di pomodoro
• 120 g di pane in cassetta
• 1 spicchio d'aglio
• 60 g di Parmigiano grattugiato
• 1 ciuffo di prezzemolo
• 2 cucchiaio di olio evo
• 1 rametto di basilico
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Oggi vediamo la ricetta della parmigiana di zucchine, un piatto così buono e gustoso da meritare un posto d’onore tra le portate principali del vostro menù.

La parmigiana di zucchine ha poco da invidiare alla sua progenitrice, la parmigiana di melanzane. Con il suo gusto delicato e ricco, anche in un pranzo o una cena importanti fa la sua più che degna figura.

La nostra ricetta è quella light della parmigiana di zucchine non fritta (e quindi più leggera). Inoltre, questa parmigiana di zucchine è veloce (o per lo meno è la ricetta più veloce possibile) in quanto tutti gli ingredienti vengono inseriti a crudo e mentre il piatto cuoce in forno, avete circa 30 minuti per voi stessi.
Vediamo quindi la ricetta gustosa e leggera della parmigiana di zucchine!

Zucchine alla parmigiana
Zucchine alla parmigiana

Preparazione delle zucchine alla parmigiana

  1. Preriscaldate il forno a 200°C.
  2. Sbucciate lo spicchio d’aglio e tritatelo finemente insieme al prezzemolo e al basilico. Unite questo trito al pane in cassetta sbriciolato con le mani. Salate e pepate.
  3. Lavate le zucchine, eliminatene le estremità e, con l’aiuto di una mandolina, tagliatele a fettine molto sottili.
  4. Tagliate a fettine anche la scamorza, possibilmente dello stesso spessore.
  5. Prendete una teglia da forno, ungetela con l’olio e fate degli strati alternati di zucchine, scamorza, Parmigiano grattugiato, passata di pomodoro e pane in cassetta sbriciolato con gli aromi. Se preferite, potete prepararla anche in quattro pirofile monoporzione delle giuste dimensioni.
  6. Terminate con un strato di Parmigiano, scamorza e dell’olio evo a filo; mettete la teglia in forno e fate cuocere per circa 30 minuti (se usate i pirottini monoporzione, dovrebbero esserne sufficienti 20). Sfornate, fate raffreddare per qualche minuto, e servite in tavola tiepida. Buon appetito!

Varianti della parmigiana di zucchine

La parmigiana preparata con le zucchine si può realizzare essenzialmente in altri 3 modi oltre che la versione con le zucchine a crudo: la ricetta più calorica con le zucchine fritte, quella più light con le zucchine grigliate e infine la versione bianca senza passata di pomodoro.

Parmigiana di zucchine fritte

Ricetta con le zucchine fritte
Ricetta con le zucchine fritte

Non dovrete modificare in nulla la ricetta, vi basterà aggiungere agli ingrediente dell’olio di semi e procedere con la frittura prima di assemblare a pietanza in teglia e farla gratinare in forno.

Per realizzare questa parmigiana di zucchini tagliate gli ortaggi a fettine per lungo, impanatele nel pan grattato e friggetele in olio bollente caldo per 5 minuti (oppure friggetele senza alcuna panatura). Procedete poi con la stratificazione di tutti gli ingredienti e la cottura in forno e, una volta cotta, servite immediatamente in tavola.

Parmigiana di zucchine grigliate

Versione con le zucchine grigliate
Versione con le zucchine grigliate

Anche questa versione non aggiunge passaggi difficili alla ricetta principale con la verdura a crudo. Dopo aver lavato e tagliato a fettine sottili le zucchine, grigliatele qualche minuto per lato in una padella apposita, precedentemente messa sulla fiamma in modo che diventi rovente. Successivamente proseguite con la stratificazione in teglia e cuocete in forno.

Parmigiana di zucchine bianca

Versione bianca
Versione bianca

Per realizzare un’altrettanto sfiziosa parmigiana di zucchine bianca vi basterà omettere la passata di pomodoro. Se desiderate un risultato comunque cremoso, sostituitela con della besciamella e vedrete che il risultato non vi deluderà!

Se infine volete un gusto meno deciso potete sostituire la scamorza con la mozzarella. Ricordatevi, però, dopo averla tagliata a dadini, di scolarla e asciugarla molto bene, altrimenti rilascia troppa acqua direttamente all’interno della teglia.

Chi ama questa verdura, poi, non può farsi sfuggire tante altre ricette con le zucchine!

Conservazione

Conservate la versione a crudo, con le zucchine grigliate e bianca in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico o ben coperta da una pellicola trasparente per circa 2 giorni. La ricetta con le zucchine fritte invece consigliamo di gustarla appena pronta, se proprio non riuscite a finirla potete conservarla per massimo 1 giorno in frigo.

3.2/5 (5 Reviews)
TAG:
Idee per cena Zucchine

ultimo aggiornamento: 07-04-2021


Gelato alla crema, il gusto che non passa mai di moda

Pasta con zucchine, un primo piatto gustoso e veloce!