Voglia di tradizione? Allora provate la passata di pomodoro fatta in casa: la ricetta perfetta!

Ingredienti:
• 500 g di pomodori San Marzano
• 1 cipolla bianca
• 1 spicchio d’aglio
• 6 foglie di basilico
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 1 pizzico di zucchero q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 25 min

La salsa di pomodoro è un sugo tipico della cucina italiana davvero delizioso. Ecco come prepararla in casa con una ricetta facile.

La passata di pomodoro è forse il simbolo della cucina italiana, e non a caso gli spaghetti al pomodoro sono fra i piatti più diffusi in tutto il mondo. Tuttavia, questo sugo all’apparenza molto semplice viene imitato in tutto il mondo, e spesso non è all’altezza di quella che è la vera ricetta tradizionale.

Già, perché se come dicevamo può sembrare una ricetta semplice, in realtà presenta diversi passaggi ognuno di questi fondamentale per la buona riuscita del piatto, in primis la scelta di prodotti di qualità, freschi e dunque ottimi per una resa perfetta.

Vediamo subito come preparare la conserva di pomodoro!

Passata di pomodoro
Passata di pomodoro

Come si fa il sugo di pomodoro: la ricetta originale

  1. Prima di tutto, partiamo dal tipo di pomodori. Noi vi consigliamo di utilizzare dei pomodori San Marzano, ma potete anche scegliere (se avete poco tempo) un’ottima conserva di pomodori pelati.
  2. La seconda cosa fondamentale è quella di rimuovere la pelle dai pomodori. Potete sbollentarli e poi praticare delle incisioni sulla pelle e rimuoverli, oppure cuocerli e sfaldarli e solo dopo passarli nel passa verdure per eliminare semi e pelle.
  3. Ora si può cominciare con la preparazione: in una padella calda con olio extravergine di oliva e aglio mettete anche la cipolla tritata finissima, e lasciatela appassire. Mettete poi i pomodori, salate e pepate (e soprattutto assaggiate per regolarvi con il sapore).
  4. Inserite anche un pizzico di zucchero per eliminare l’acidità dei pomodori e qualche foglia di basilico già in cottura e poi lasciate cuocere per un po’ finché i pomodori non si saranno sfaldati e avranno rilasciato la loro acqua. Quando la salsa sarà densa, potrete spegnere il fuoco e rimuovere il basilico e lo spicchio d’aglio.
  5. Assaggiate per regolare di sale e poi la vostra salsa sarà pronta! Un consiglio: servitela con qualche foglia di basilico fresco.

Ecco come fare il pesto alla genovese!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 14-09-2019

X