Siete pronti per le migliori ricette con il pomodoro? Allora seguiteci in cucina per scoprire tutti i modi per esaltare al meglio questo fantastico ingrediente.

Il pomodoro è uno degli ingredienti più usati in cucina, soprattutto in Italia. Protagonista di tantissime ricette, si utilizza soprattutto grazie alla sua versatilità, dal momento che può essere cotto in tantissimi modi e usato per creare salse, sughi, antipasti e tanto altro, ma anche per le sue tante proprietà. Insomma, chi li ama lo sa: i pomodori sono davvero buoni in tutte le salse, perfino crudi dentro a una golosa insalata! Ne esistono, poi, di tante varietà, dai classici San Marzano ai Perini, passando per i ciliegini e tanti altri ancora, e questo ci permette di divertirci ancora di più in cucina e poterli scegliere a seconda delle ricette con i pomodori che vogliamo preparare.

Le migliori ricette con i pomodori

Oggi vedremo tantissime ricette con i pomodori golose, perfette per servire al meglio questi ortaggi e farli diventare protagonisti indiscussi dei vostri piatti. Vedremo alcune ricette tipiche della tradizione italiana e altre un po’ più innovative: ce n’è davvero per tutti i gusti!

Sugo al pomodoro

Passata di pomodoro
Passata di pomodoro

Non possiamo non iniziare le nostre ricette con i pomodori con lei, la mitica passata di pomodoro, il sugo per eccellenza della tradizione italiana, perfetto per condire primi piatti o per preparare ricette meravigliose, come ad esempio la classica pizza fatta in casa o un fantastico piatto di pasta!

Per realizzare una perfetta conserva di pomodoro bisogna innanzitutto equilibrare bene tutti i sapori, conciliando acidità, dolcezza e tutto il resto. Utilizzate poi dei pomodori freschi e di qualità, preferibilmente dei pomodori San Marzano, perfetti per dar vita a una salsa al pomodoro coi fiocchi. Vi serviranno:

  • 500 g di pomodori San Marzano
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio d’aglio
  • 6 foglie di basilico
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 pizzico di zucchero q.b.

Pasta al pomodoro fresco

Pasta al pomodoro
Pasta al pomodoro

E volevate che facessimo la salsa senza poi regalarvi l’emozione di un fantastico piatto di spaghetti al pomodoro? Non si può non inserire nella nostra top ten questo piatto che al meglio rappresenta l’Italia, con i suoi profumi, aromi e sapori.

Per preparare una pasta al pomodoro perfetta vi consigliamo gli spaghetti, che raccoglieranno bene il sugo, ma potete usare la tipologia che preferite, poiché questo sugo va bene con tutto: penne, rigatoni, fusilli o paccheri, qui a comandare sono solo i vostri gusti!

Un consiglio: una volta ristretto il sugo in padella terminate la cottura della pasta gli ultimi due minuti insieme al pomodoro, aiutando con qualche mestolo di acqua di cottura. Al momento di servirla, terminate il piatto con un filo di olio a crudo, una fogliolina di basilico fresco e del formaggio grattugiato.

Assaporate tutto il gusto della tradizione italiana con la ricetta della pasta al pomodoro! Di seguito, ecco che cosa vi servirà:

  • 380 g di spaghetti
  • 600 g di pomodori San Marzano
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio d’aglio
  • 8 foglie di basilico
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • zucchero q.b.
  • Parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Pappa al pomodoro

Pappa al pomodoro
Pappa al pomodoro

La ricetta della pappa al pomodoro è tipica della Toscana e si tramanda di famiglia in famiglia, di generazione in generazione. Si tratta di un piatto unico ricco di gusto e sapore, perfetto per esaltare il gusto del pomodoro che qui è assoluto protagonista.

Gli ingredienti sono pochi e semplici: pomodori, pepe, sale, olio extravergine di oliva, aglio, cipolla, basilico, brodo e infine il pane, rigorosamente toscano e raffermo, che viene inserito all’interno della preparazione per dare consistenza al piatto. Servitela con delle fette di pane tostato, e buon appetito! Ecco che cosa vi servirà:

  • 600 g di pomodori di stagione
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla bianca
  • 250 g di pane raffermo toscano
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • brodo vegetale q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • basilico fresco q.b.

Risotto al pomodoro

risotto al pomodoro
risotto al pomodoro

Continuiamo con i primi piatti e passiamo adesso a una meravigliosa ricetta: il risotto al pomodoro. Se non lo avete mai provato, allora dovete rimediare in fretta, perché questo è uno di quei piatti che ci fanno comprendere che non servono per forza ingredienti di classe e raffinati per ottenere un’esplosione di gusto.

Dunque, in sostanza si tratta di un classico risotto, che viene mantecato con formaggio e burro e cotto in brodo bollente con un soffritto di cipolla, ma che verso la fine incontra la dolcezza del pomodoro e le note fresche del basilico. Ideale sia se volete portare in tavola un risotto estivo, sia se volete preparare un piatto veloce tutto l’anno! Vediamo insieme gli ingredienti necessari:

  • 340 g di riso carnaroli
  • 1 cipolla bianca
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 60 g di olio extravergine di oliva
  • 500 g di pomodori pelati
  • brodo vegetale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • basilico fresco q.b.

Zuppa di pomodoro

zuppa di pomodoro
zuppa di pomodoro

Eccoci arrivati a un piatto davvero buono, la vellutata di pomodoro. Per prepararla gli ingredienti sono gli stessi di un sugo, ma il tutto viene cotto a lungo per circa 40-50 minuti e poi frullato, per ottenere una consistenza meravigliosa.

La crema di pomodoro è buona da sola, ma lo è ancora di più con dei crostoni di pane abbrustoliti al forno: provare per credere! Procuratevi:

  • 1 l di passata di pomodoro
  • 1 scalogno
  • 1 porro
  • 2 patate
  • 1 carota
  • 2 mestoli di brodo vegetale
  • 150 ml di latte vegetale non zuccherato
  • 100 g di panna vegetale
  • olio di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • crostini di pane q.b.
  • semi di zucca q.b.
  • erbe aromatiche q.b.

Pomodori ripieni al forno

Pomodori ripieni al forno
Pomodori ripieni al forno

Un piatto unico meraviglioso, delicato e gustoso al tempo stesso, ma soprattutto molto bello da servire in tavola per una cena di classe. Stiamo parlando dei pomodori ripieni al forno, un fantastico modo di esaltare queste verdure e di giocare con la fantasia.

Qui, una volta imparata la tecnica, potete davvero sbizzarrirvi con tutti i tipi di ripieno: carne, formaggio, verdure… non c’è davvero limite alla fantasia.

In generale, quello che dovete fare è lavare i pomodori, tagliarli come per ricavarne una sorta di piccolo coperchio e poi svuotarli. Una volta farciti con il ripieno, andate in forno a 200 °C per circa una ventina di minuti, et voilà, il piatto è pronto! Provate anche voi la ricetta dei pomodori ripieni! Di seguito gli ingredienti della variante al formaggio:

  • 8 pomodori
  • 200 g di pecorino dolce
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • origano q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • erba cipollina q.b.

Pomodori secchi sott’olio

pomodori secchi sott'olio
pomodori secchi sott’olio

Tra le nostre ricette con i pomodori, eccoci arrivati a una vera e propria delizia, i pomodori secchi sott’olio! Questa preparazione è deliziosa, ma richiede un po’ di pazienza sia che li prepariate al forno, sia che li facciate essiccare al sole. Nel secondo caso, infatti, ci vorranno quasi due settimane, mentre invece con la cottura al forno ridurrete i tempi in maniera sostanziale!

Il bello di questi pomodorini è che sono davvero versatili: potete mangiarli anche al naturale, su una fetta di pane, oppure utilizzarli per salse, pesto, primi piatti, creme o tante altre preparazioni! Provate anche voi a preparare questi fantastici pomodorini secchi, vi serviranno:

  • 2 kg di pomodori san marzano
  • sale fino q.b.
  • aceto q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Pomodori gratinati al forno

pomodori gratinati
pomodori gratinati

Se siete in cerca di un piatto veloce e fantastico, i pomodori gratinati sono senza ombra di dubbio quello che fa per voi. Questo piatto è fantastico perché si può servire in ogni occasione: può essere portato in tavola come contorno o antipasto, ma anche come finger food vegetariano e leggero per una serata in casa tranquilla e all’insegna del buon cibo.

Due componenti: i pomodori e la farcia. Partiamo dai protagonisti, che potete sia scavare e riempire, sia tagliare a fette sottili, per accentuare ancora di più il gusto della gratinatura.

Ed eccoci alla farcitura, il vero segreto del piatto: una base di pangrattato, e poi via con la fantasia! Potete aggiungere capperi, acciughe, prezzemolo, aglio, sale, pepe, peperoncino e anche formaggio grattugiato. L’unica cosa da ricordare è l’equilibrio del piatto, onde evitare sapori troppo deboli o troppo accentuati. Noi abbiamo usato:

  • 4 pomodori
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • pangrattato q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.
  • basilico q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 10 capperi
  • 4 filetti di acciughe sott’olio
  • 1 spicchio d’aglio

Pomodorini confit

Pomodori confit
Pomodori confit

Se ne sente spesso parlare, ma non tutti sanno davvero farli: sono i pomodori confit, un piatto di origine francese e che si prepara per guarnire altre ricette, fra cui bruschette, antipasti, risotti, secondi piatti e tanto altro ancora.

Ma di cosa si tratta? In sostanza questi sono dei pomodori ricchissimi di sapore e che vengono sottoposti a una cottura lunga al forno, ma prima ancora conditi con erbe e spezie, fra cui aglio, timo e origano.

La vera arma segreta, però, è lo zucchero, che garantisce ai pomodorini un sapore ineguagliabile. Ecco gli ingredienti necessari:

  • 500 g di pomodori ciliegini
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 1 spicchio d’aglio
  • origano secco q.b.
  • timo q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe q.b.

Marmellata di pomodori verdi

marmellata di pomodori verdi
marmellata di pomodori verdi

Dopo una bella carrellata di rosso, ci sembrava opportuno concludere le ricette con i pomodori con un tocco di verde, che diciamocelo, non fa mai male! Ecco dunque per voi una favolosa marmellata di pomodori verdi.

Davvero non l’avete mai sentita nominare? Beh, allora è arrivato il momento i correre ai ripari. Questi pomodori sono perfetti per realizzare una confettura dal sapore intenso e acidulo, ottima da abbinare con piatti di carne ma soprattutto con degustazioni di formaggi sia giovani che stagionati.

Prepararla è semplicissimo: pomodori, zucchero (rapporto 2:1) e scorzetta di limone. Per chi ama osare, poi, basterà aggiungere dello zenzero fresco, per una freschezza ancora più accentuata e una nota di piccante irrinunciabile. Provate a prepararla, merita davvero! Vi servono:

  • 1 kg di pomodori verdi
  • 500 g di zucchero
  • scorza di limone q.b.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Cosa bolle in pentola

ultimo aggiornamento: 14-09-2020


Deliziosa pasta al pesto di alghe kombu (veg)

Cosce e petto di pollo in umido con peperoni: la ricetta romana