Ingredienti:
• 1cavolfiore
• 360 g di mezze maniche
• 150 g di pancetta dolce
• 1 cipollotto fresco
• parmigiano reggiano grattugiato q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 500 ml di latte
• 50 g di farina 00
• 50 g di burro
• noce moscata q.b.
• pepe nero q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

La pasta al forno con cavolfiore e pancetta è una ricetta facile da realizzare anche per chi non è molto abile tra i fornelli.

Il cavolfiore non è una verdura molto amata dai più piccoli, ma preparandolo in questo modo è molto più gustoso e, inoltre, il gusto della besciamella lo rende anche più delizioso. Si tratta di una ricetta alternativa alla classica pasta al forno con besciamella, ideale da servire a tavola in occasione di un pranzo o una cena in famiglia e stupire i vostri ospiti con questo primo piatto invitante che sarà sicuramente un successone e appagherà anche i palati più raffinati. Vediamo, allora, come preparare la pasta al forno con cavolfiore e pancetta.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Pasta cavolfiore e pancetta al forno
Pasta cavolfiore e pancetta al forno

Preparazione della ricetta per la pasta cavolfiore e pancetta al forno

  1. Per questa preparazione, la prima cosa da fare è quella di lavare e tagliare in cime il cavolfiore.
  2. Dopo aver eliminato le parti più dure, procedete sbollentando in cavolfiore in acqua bollente salata per una decina di minuti. A questo punto, scolate il cavolfiore e tenete da parte l’acqua di cottura.
  3. Tagliate finemente un cipollotto fresco e mettetelo in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva. Aggiungete anche la pancetta e fate soffriggere per qualche minuto.
  4. Nel frattempo, sminuzzate il cavolfiore bollito e aggiungetelo al vostro soffritto. Aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere per farlo insaporire una decina di minuti.
  5. Prima di passare alla cottura della pasta, preparate la besciamella, in modo tale che quando sarà pronta, potrete condire il tutto direttamente.
  6. Per realizzare la besciamella mettete il latte e il burro in una pentola. Non appena diventerà tiepido, unite in maniera graduale la farina setacciata. Al fine di non creare grumi mescolate continuatamente con un cucchiaio di legno. Aggiungete un pizzico di pepe e di noce moscata e fate cuocere la besciamella fino a quando non si sarà addensata.
  7. Una volta che la besciamella è pronta, potete cuocere la pasta. Per la cottura vi consigliamo di utilizzare la stessa acqua dove avete cotto il cavolo. Scolate la pasta al dente e versatela in una ciotola.
  8. Unite alla pasta il condimento a base di cavolo, la besciamella e il formaggio grattugiato. Amalgamate bene il tutto e versate in una pirofila. Livellate e cospargete la superficie di altro formaggio grattugiato. Cuocete in forno statico a 180°C per 20 minuti circa.

Conservazione

La pasta con cavolfiore e pancetta al forno può essere conservata per un paio di giorni in frigorifero in un contenitore ermetico e riscaldata all’occorrenza.

In alternativa, potete provare la ricetta della pasta con cavolfiore!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Primi piatti semplici

ultimo aggiornamento: 31-01-2022


Scopriamo un nuovo modo di servire la frutta: a carpaccio!

Mai sentito parlare dei corzetti, la tipica pasta genovese?