Ingredienti:
• 400 g di cavolfiore
• 400 g di pasta
• 1 spicchio d'aglio
• formaggio grattugiato q.b.
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

La pasta con cavolfiore bianco è una ricetta semplice ma efficace, ideale da preparare se si vuole gustare un piatto sfizioso senza perdere troppo tempo ai fornelli.

Ecco a voi un primo piatto salutare, leggero, ma al tempo stesso davvero delizioso: la pasta con cavolfiore. Questo è sicuramente un esperimento anche per chi non ama il gusto di questa verdura, da alcuni considerata amarognola, da altri invece insapore.

Noi oggi vi mostreremo come esaltare i cavolfiori in un piatto, adatto a tutte le occasioni, con due varianti diverse: una pasta tradizionale con i cavolfiori saltati in padella, e un’altra con la crema di cavolfiori. Iniziamo subito!

10 ricette per tenersi in forma

Pasta con cavolfiore
Pasta con cavolfiore

Come fare la pasta con i cavolfiori

  1. Prendete i cavolfiori, puliteli e lavateli per bene, infine sbollentateli in acqua salata leggermente. A questo punto dovrete aspettare circa 10 minuti, finché i cavolfiori non saranno morbidi. Una volta pronti, fate le cimette a pezzetti e lasciatele da parte.
  2. Scaldate l’aglio in padella con olio extravergine di oliva, e quando si sarà ben insaporito, inserite anche le cimette. Cuocete a fuoco vivo e fatele arrostire per bene, salando e pepando a piacere.
  3. Una volta che la pasta sarà pronta, fatela mantecare in padella con un mestolino di acqua di cottura e il formaggio. Concludete il piatto con una grattugiata di pepe. Buon appetito!

Pasta con crema di cavolfiore

Pasta con crema di cavolfiori
Pasta con crema di cavolfiori

Si tratta di una variante deliziosa e cremosa di questo piatto. Per farla dovete seguire gli stessi passaggi sovraelencati, con l’unica differenza che alla fine andremo a realizzare una crema di cavolfiore per la pasta. Cominciamo!

Una volta saltati i cavolfiori, frullateli con acqua di cottura, olio, sale e pepe. Ottenuta una crema della giusta consistenza, potrete condire la pasta e aggiungere qualche ingrediente sfizioso come salsiccia, guanciale o altri ancora! Scaldate la crema in padella, aggiungete la pasta cotta con poca acqua di cottura, et voilà! Il piatto è pronto!

Come cucinare la pasta col cavolfiore? I consigli di Primo Chef

Preparare un piatto di pasta, per quanto il risultato possa sembrare gourmet e raffinato, non è mai impossibile. In questo caso la ricetta è molto semplice e dona pochi picchi di sapore (nulla da togliere alla ricetta originale che vi abbiamo descritto in precedenza, ma ci sono alcuni abbinamenti che posso far fare un salto di qualità a questo primo piatto con il cavolfiore).

Parlando di abbinamenti azzeccati non potete di certo non provare la pasta cavolfiore e guanciale o pancetta. Fate abbrustolire in padella i pezzetti di carne e uniteli all’ultimo alla pasta e ai cavolfiori, insieme al grasso che è rimasto in padella: mescolate il tutto per bene e impiattate.

Un altro ingrediente che si posa perfettamente con il cavolfiore sono le acciughe. Mettete in padella 7-8 filetti di acciughe sott’olio, lasciatele sfrigolare per circa 1-2 minuti e poi unite il cavolfiore lessato. In ultimo gettate la pasta e mantecate bene il tutto con l’aggiunta di un altro filo d’olio.

Provate anche tutte le nostre ricette con il cavolfiore e scoprite tutti i tipi di cavolo!

Conservazione

Consigliamo di consumare al momento il piatto di pasta, in qualsiasi versione decidiate di realizzarlo. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

Leggi anche: Risparmiamo sulle bollette: ecco come cuocere la pasta senza gas!

4.7/5 (3 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Idee per cena

ultimo aggiornamento: 16-09-2022


Pasta con crema di zucca e funghi, da leccarsi i baffi

Pronti in pochi minuti, facciamo i deliziosi tartufi al cioccolato!