Ingredienti:
• 350 g di bucatini
• 1 broccolo
• 50 g di uvetta
• 50 g di pinoli
• sale q.b.
• 1 cipolla
• 4 filetti di acciughe sott'olio
• 1/2 bustina di zafferano
• 80 g di pangrattato
• olio d'oliva q.b.
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 410

Tramandata di generazione in generazione, la pasta con i broccoli arriminati è un primo piatto salutare e croccante. Ecco la ricetta originale e facile.

Le sue origini si collocano principalmente a Palermo, ma la pasta con i broccoli arriminati è diffusa in varie province. Nonostante questa diffusione abbia causato la formazione di più varianti, che hanno modificato alcuni aspetti della preparazione, la ricetta siciliana vera e propria rimane ancora in vita in alcune famiglie. Il termine “arriminato” dice molto su questo prodotto tipico.

Questa parola significa “mescolato” e fa riferimento al passaggio in cui gli ingredienti, tra cui i broccoli, devono essere continuamente mescolati, per formare un condimento cremoso. In alternativa, a questa verdura, può essere usato anche il cavolfiore verde o bianco. Tradizionalmente, si usa una pasta lunga, come i bucatini. In ultimo, va aggiunto il pangrattato tostato, che rende croccante questo saporito primo piatto.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Pasta con i broccoli arriminati
Pasta con i broccoli arriminati

Preparazione della ricetta della pasta con i broccoli arriminati

  1. Lessate il broccolo pulito in abbondante acqua salata. Poi, scolate e mettete da parte l’acqua di cottura.
  2. Riempite con acqua una ciotola e mettete in ammollo l’uvetta, per 10 minuti. Al termine, strizzate con cura.
  3. Riempite il fondo di una padella con un filo d’olio e fate rosolare la cipolla affettata finemente.
  4. Aggiungete l’uvetta, i pinoli e i filetti di acciughe.
  5. Mescolate un po’ e unite i broccoli, tagliandoli in pezzi piccoli.
  6. Fate cuocere e, a un certo punto, aggiungete un po’ di acqua di cottura (messa precedentemente da parte). Unite anche lo zafferano, facendolo sciogliere nel liquido.
  7. Versate la restante acqua di cottura dei broccoli in una pentola, versate la pasta e fatela lessare.
  8. Nel frattempo, fate tostare in un’altra padella il pangrattato.
  9. Scolate la pasta al dente e trasferitela nella padella con il condimento. Mantecate per un minuto a fiamma alta, mescolando continuamente, per rendere il tutto cremoso.
  10. Successivamente, distribuite nei piatti e spolverate con il pangrattato tostato.

Per una versione ancora più rustica, c’è la versione della pasta con i broccoli arriminati al forno. Dopo aver mantecato la pasta nel condimento e mescolato con cura, trasferite il tutto in una teglia unta d’olio. Ricoprite con pangrattato e fate gratinare a 180°C per 10 minuti.

Conservazione

La ricetta per questa pasta arriminata con i broccoli è tanto semplice quanto deliziosa. Servitela ben calda come primo piatto e conservatela in frigo, in un contenitore, per 1 giorno. Riscaldata il giorno dopo è ancora più gustosa!

In alternativa, scegliete un pesto di broccoli!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 24-11-2021


L’originale panuozzo napoletano, morbido e farcito!

Acciughe alla povera: semplice, veloce, saporito!