Ingredienti:
• 320 g di pasta
• 1 limone bio
• 1 mazzetto di prezzemolo
• 1 spicchio di aglio
• 4 cucchiai di olio evo
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 10 min

Bastano un paio di ingredienti per portare in tavola un primo piatto semplicissimo e gustoso. Stiamo parlando della pasta limone e prezzemolo.

La pasta limone e prezzemolo è uno di quei primi piatti che, nella sua semplicità, è in grado di conquistare anche i palati più esigenti. Se pensate poi che per prepararlo bastano un paio di ingredienti davvero comuni, allora proprio non avete scuse. Vi sveleremo anche il nostro trucco per trasferire tutto il sapore del prezzemolo alla pasta in modo davvero semplice.

La semplicità di preparazione unita al gusto fresco, fanno di questa ricetta uno dei primi piatti sfiziosi più buoni di sempre. Perfetto per l’estate, è ideale per pranzi e cene in famiglia ma anche quando avete ospiti e volete preparare qualcosa di particolare. Vediamo insieme tutti i passaggi di questa ricetta.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

pasta limone e prezzemolo
pasta limone e prezzemolo

Come preparare la ricetta della pasta limone e prezzemolo

  1. Per prima cosa mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione.
  2. A parte, in una padella piuttosto capiente, scaldate l’olio con lo spicchio di aglio e i gambi del prezzemolo. Questa parte solitamente viene scartata invece è un vero e proprio concentrato di sapore che resiste molto bene anche al caldo, a differenza delle foglie che tendono ad annerirsi.
  3. Una volta che l’olio aver preso sapore, unite la scorza grattugiata e il succo spremuto del limone e lasciate ridurre per un paio di minuti. Togliete poi aglio e gambi e tenete in caldo.
  4. Una volta pronta la pasta scolatela e saltatela in padella con circa mezzo mestolo di acqua di cottura. Profumate con le foglie di prezzemolo tritate e servite.

Ottima anche l’idea di preparare la pasta al limone con salsa al prezzemolo. In questo caso non dovrete fare altro che frullare le foglie di prezzemolo con un cucchiaio di olio e un pizzico di sale fino a ottenere una salsa non troppo liscia. Unitela in padella nelle fasi finali, quando andate a mantecare la pasta. Date un’occhiata anche alla nostra pasta limone e mandorle: la nota croccante della frutta secca fa davvero la differenza!

Conservazione

La pasta al limone si mantiene in frigorifero per un paio di giorni in un contenitore ermetico. Riscaldatela in padella o al microonde aggiungendo un filo di olio.

0/5 (0 Recensioni)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 05-05-2022


Risotto al tonno, un appetitoso primo piatto

Straordinario nella sua semplicità, è il purpu vugghiutu (o polpo bollito)

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti