Ingredienti:
• 4 zucchine
• 200 g di prosciutto cotto
• 300 g di fontina (o altro formaggio filante)
• 1 l di latte
• 10o g di burro
• 100 g di farina
• 100 g di parmigiano grattugiato
• sale q.b.
• noce moscata q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 30 min
cottura: 40 min

Il pasticcio di zucchine è una ricetta che una volta provata non abbandonerete più. Cremoso e ricco di sapore, è un secondo piatto strepitoso.

Come possiamo descrivere il pasticcio di zucchine a coloro che non hanno mai avuto la fortuna e il piacere di provarlo? Potremmo cominciare col dire che si tratta di una sorta di lasagna, ma senza pasta, farcito con i più disparati ingredienti. C’è chi lo prepara con la besciamella e chi con la panna ma quello che davvero conta è il risultato finale.

Il pasticcio di zucchine al forno deve essere cremoso e ricco di sapori. Le zucchine vengono disposte a strati, alternate con prosciutto cotto a fette e formaggio. A nostro parere quelli che meglio si prestano a questa ricetta sono quelli filanti come l’asiago, la fontina e la scamorza. Ma chiaramente potete utilizzare quello che preferite. Il bello di questa ricetta con le zucchine è che può fare anche da svuotafrigo: difficilmente il risultato non sarà all’altezza delle aspettative.

Pasticcio di zucchine
Pasticcio di zucchine

Come preparare il pasticcio di zucchine

  1. Per prima cosa preparate la besciamella. Sciogliete in una pentola il burro poi unite la farina e fate cuocere fino a che non avrà assunto un color nocciola.
  2. A questo punto versate a filo il latte, mescolando con una frusta da cucina, unite un cucchiaino di sale e una grattata di noce moscata e cuocete la besciamella fino a che non si sarà addensata. Ci vorranno all’incirca 5 minuti a partire dal bollore.
  3. Unite alla besciamella ancora calda il parmigiano e mescolate per bene.
  4. Nel frattempo lavate le zucchine e tagliatele per il lungo a fette di mezzo centimetro di spessore. Potrebbe esservi di aiuto utilizzare una mandolina per ottenere delle fette più uniformi.
  5. Allargatele su una teglia rivestita di carta forno e cuocetele a 180°C per 7 minuti. Potete anche utilizzare delle zucchine già grigliate avanzate da altre preparazioni.
  6. Stendete sul fondo di una pirofila adatta alla cottura in forno (le dimensioni adatte sono circa 25×20 cm) un cucchiaio abbondante di besciamella e cominciate a formare gli strati: prima le zucchine, poi la besciamella, il prosciutto e il formaggio scelto tagliato a dadini. Proseguite fino a esaurire gli ingredienti.
  7. Cuocete il pasticcio di zucchine al forno a 180°C per 30 minuti.
  8. Vi consigliamo di lasciarlo intiepidire per una decina di minuti prima di servirlo.

La ricetta del pasticcio di zucchine vi è piaciuta ma cercate qualcosa di adatto a essere servito come primo piatto? Provate le lasagne con le zucchine o le ancor più saporite lasagne bianche.

Conservazione

Il pasticcio di zucchine si conserva in frigorifero per 2-3 giorni, ben coperto da pellicola. Potete consumarlo dopo averlo riscaldato in padella o al forno per una decina di minuti.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Ricette estive Zucchine

ultimo aggiornamento: 06-05-2021


Quanto è buono lo sformato di zucchine?

Calamari fritti con panatura al cocco d’ispirazione thai