Patè di mandorle: la ricetta per finger food sfiziosi e saporiti

Crostini al patè di olive e mandorle

Patè di mandorle con olive: gli ingredienti e la ricetta per preparare una crema vegetale da spalmare sulle fette di pane tostato!

Il patè di mandorle fatto in casa con olive verdi ed erbe aromatiche è una crema spalmabile saporita e veloce da preparare per i vostri aperitivi estivi. Questa salsa si prepara in pochissimo tempo e con pochi ingredienti, inoltre potete variare la proporzione tra mandorle e olive in base al vostro gusto. In questo caso vengono utilizzate le mandorle private della loro pellicina esterna, ma se preferite potete utilizzare anche le mandorle non sbucciate, in questo caso la crema risulterà solamente più scura. La salsa preparata seguendo questa ricetta può essere utilizzata anche come accompagnamento per un pinzimonio di verdure in modo da soddisfare anche chi segue un’alimentazione vegetariana o vegana. Vediamo ora tutti i passaggi della preparazione.

Ingredienti per la ricetta dei crostini con patè di mandorle o crema di mandorle bianca (per 4 persone)

  • 50 g di mandorle pelate
  • 30 g di olio di semi di girasole
  • qualche oliva verde snocciolata
  • un pizzico di sale
  • rosmarino o altre erbe aromatiche q.b.
  • pane casereccio

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 0′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Crostini patè olive
Fonte foto: https://www.flickr.com/photos/preppybyday/

Preparazione del pate di mandorle per crostini

Sgocciolate le olive verdi dal loro liquido di conservazione poi mettete le mandorle, le olive, l’olio, il sale e le erbe aromatiche nel frullatore. Azionate e frullate fino ad ottenere una crema piuttosto omogenea.

Tagliate il pane a fette e tostatele per qualche istante su di una griglia rovente. Spalmate con il patè alle mandorle e olive e adagiate man mano i crostini su di un vassoio o piatto da portata.

Servite immediatamente, buon appetito!

Consigli per la conservazione: il patè preparato seguendo questa ricetta può essere conservato in frigorifero e chiuso all’interno di un vasetto di vetro o in un contenitore ermetico anche per 4-5 giorni.

In alternativa potete provare il pesto di rucola e mandorle vegan.

Fonte foto: https://www.flickr.com/photos/preppybyday/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 04-07-2018

X