Impossibile resistere a caldi crostini di pane appena sfornati e spalmati con uno dei nostri patè vegetariani. Una vera delizia perfetta per l’aperitivo.

Seguire una dieta vegetariana è più semplice di quanto si possa immaginare. Lo stesso dicasi per quella vegana, anche se il numero di ingredienti tra cui scegliere tende a ridursi drasticamente. Oggi scopriamo come preparare i patè vegetariani, perfetti spalmati sui crostini per dare il benvenuto ai vostri ospiti.

Siete pronti per fare delle piacevoli e gustosissime scoperte? Allora seguiteci in cucina!

Patè vegetariani: le migliori ricette

Quello che noi comunemente identifichiamo con il termine patè in realtà altro non è che la terrina. Il primo termine infatti viene utilizzato per indicare un alimento racchiuso in un involucro di pasta sfoglia o brisee, mentre il secondo e servito da solo, in abbinamento a crostini di pane. L’esempio più classico, anche se non vegetariano, è il patè di fegatini. Scopriamo insieme come preparare degli ottimi patè (o meglio, terrine) vegetariani.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Patè vegetariani
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/hummus-ceci-incolla-semi-grani-3142051/

1- Patè di olive. Frullate le olive verdi o nere con i capperi, un goccio di aceto, olio e sale. Per una versione più ricca e saporita aggiungete pinoli e aglio.

2- Patè di carciofi. Sbollentate i carciofi puliti per 15 minuti, quindi affettateli e ripassateli in padella con olio e aglio. Regolate di sale e infine frullate aggiungendo olio quanto basta per ottenere una crema liscia.

3- Patè di cipolle. Più simile a una composta, questa ricetta prevede la cottura delle cipolle rosse con zucchero e aceto balsamico. Una nota di sapore viene poi data dall’alloro. Quando le cipolle saranno tenere, si potrà scegliere se frullare il tutto o mantenere i pezzi.

4- Patè di pomodori secchi. Si ottiene semplicemente frullando i pomodori secchi con aglio, olio, menta e basilico. A piacere per un tocco di sapore in più è possibile aggiungere delle mandorle.

5- Patè di funghi. Pulite i funghi champignon, affettali e saltateli in padella con scalogno tritato, aglio e olio. Portate a cottura, regolate di sale e pepe e infine frullate con del formaggio cremoso (tipo robiola o philadelphia). Aggiungete anche del prezzemolo tritato fine.

6- Patè di verdure. Scegliete le verdure di stagione che preferite e cuocetele in padella con olio e aglio. In ultimo regolate di sale, aggiungete spezie ed erbe aromatiche a piacere e frullate il tutto in modo da ottenere una crema. Provate l’abbinamento peperoni, melanzane e zucchine con il basilico.

7- Patè di ceci. Possiamo dire che il patè di ceci è una sorta di hummus privato però della parte speziata. Per ottenerlo basterà frullare dei ceci lessati con ingredienti a piacere: ottimi i capperi, le scorze degli agrumi, ma anche altre verdure cotte come carote, zucca e peperoni.

Ora non dovrete fare altro che tostare il pane e scegliere il patè vegetariano che preferite. Non avete più scuse!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/hummus-ceci-incolla-semi-grani-3142051/

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 05-04-2019


Deliziose frittelle di alghe croccanti

Toast con avocado e fragole: un antipasto o un dolce?