Ingredienti:
• 500 g di patate
• 2 peperoni rossi
• 50 ml di olio extravergine di oliva
• 1 spicchio di aglio
• prezzemolo q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 30 min

Peperoni e patate in padella è un contorno semplice ma saporito, ideale sia con le portate di carne che con quelle di pesce.

L’arrivo della bella stagione si porta dietro ortaggi colorati e pieni di sapore e tra questi ci sono proprio i peperoni. Molti li considerano indigesti eppure basta davvero poco per renderli digeribili e poterne così apprezzare il sapore, magari proprio preparando peperoni e patate. Questo contorno semplice è perfetto insieme a secondi di carne o di pesce, ma anche con i formaggi.

In fin dei conti, peperoni e patate in padella sono una ricetta antica che le nostre nonne preparano da sempre, senza seguire chissà quali passaggi complicati. Forse sta proprio lì il segreto, nella semplicità dei sapori e della cottura fatta fuoco lento così da dare il tempo alle patate di intenerirsi e assorbire tutto il sapore del peperone. La ricetta base non prevede molto altro ma volendo è possibile aggiungere cipolle, olive nere o concentrato di pomodoro. Vediamo insieme come prepararli!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Peperoni e patate
Peperoni e patate

Come preparare la ricetta di peperoni e patate

  1. Per prima cosa pelate le patate e tagliatele a cubetti di circa 1,5 cm di lato.
  2. Trasferitele in una ciotola colma di acqua fredda così che perdano parte dell’amido.
  3. Nel frattempo dedicatevi ai peperoni. Lavateli bene sotto acqua corrente, privateli del picciolo, dei semi e dei filamenti bianchi interni. Riducete anch’essi a cubetti.
  4. In una padella, meglio se antiaderente, scaldate l’olio con lo spicchio di aglio poi unite le patate e i peperoni.
  5. Fate andare a fiamma vivace per qualche minuti, giusto il tempo di rosolarli, poi abbassate il fuoco e proseguite la cottura per i successivi 20-30 minuti.
  6. Il tempo dipende dalle patate: per capire quando sono pronte infilzatele con una forchetta e assicuratevi che siano tenere.
  7. A cottura ultimata regolate di sale e pepe, profumate con del prezzemolo tritato fresco e, a piacere, decorate con qualche oliva.

Vi abbiamo proposto un classico contorno con peperoni e patate, ma vi consigliamo di provare anche un’altra ricetta simile: la peperonata, è davvero strepitosa!

Se amate questo alimento, provate tutte le nostre ricette con i peperoni.

Conservazione

Potete riporre peperoni e patate in un contenitore ermetico e conservarli in frigorifero per 2-3 giorni. Al momento di servirlo, scegliete se riscaldare tutto in padella oppure gustarlo a temperatura ambiente.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Peperoni

ultimo aggiornamento: 30-05-2021


Polpette di melanzane vegan: un piatto sfizioso (con farina di ceci)!

Muffin salati di grano saraceno e spinaci, naturalmente senza glutine