Ingredienti:
• 100 g di capperi
• 1/2 spicchio di aglio
• 1 ciuffetto di basilico fresco
• 60 g di mandorle
• pomodori secchi q.b. (facoltativo)
• 25 ml di olio di oliva
• 2 filetti di acciughe sott'olio
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 00 min

La ricetta del pesto di capperi è adatta per chi è alla ricerca di un condimento sfizioso e versatile. Scopri subito come si prepara!

Volete sapere come fare un gustoso e saporito pesto di capperi per pasta o bruschette? Siete proprio nel posto giusto. Questo non è altro che un condimento a base di capperi tritati insieme a basilico fresco, aglio, mandorle, acciughe e aglio. Come poi accade per molte ricette facili e veloci ne esistono tantissime varianti. Potete ad esempio aggiungere dei pomodori secchi se volete conservarlo più a lungo oppure dei pomodori piccadilly freschi se volete consumarlo tutto sul momento. Oltre che per la pasta o sulle bruschette, questa salsa può essere utilizzata da chi è alla ricerca di una ricetta veg per la pasta, crostini, per un aperitivo sfizioso e così via.

Pesto di capperi
Pesto di capperi

Preparazione del pesto di capperi

  1. Per prima cosa prendete i capperi, metteteli in una ciotola con acqua fredda così da eliminare il sale. Lascia in ammollo i capperi almeno per un’ora. Scolate i capperi e asciugateli tamponandoli velocemente con carta da cucina.
  2. Pulite l’aglio, sbucciatelo e mettetelo direttamente nella ciotola del mixer, aggiungete il basilico pulito, le mandorle e i filetti di acciughe. Se volete dare un tocco di colore in più al vostro pesto potete aggiungere anche i pomodori secchi.
  3. Mettete in ammollo alcuni pomodori secchi (ne occorreranno circa 2-3) in acqua fredda per 10-15 minuti. Trascorso questo tempo scolate bene i pomodori secchi dall’acqua, strizzateli e aggiungeteli al resto degli ingredienti.
  4. Iniziate a frullare il tutto aggiungendo l’olio a filo. Continuate a frullare fino a quando non avrete ottenuto un pesto cremoso. Utilizzate subito il pesto per condire la pasta oppure mettetelo in appositi vasetti di vetro.

Conservazione

Il pesto così preparato può essere conservato in vasetti di vetro sterilizzati ben chiusi coi coperchi e coperto con un po’ di olio in frigorifero per 2-3 giorni. Se volete prepararne in abbondanza e conservarlo più a lungo potete riporlo in frigorifero dove si conserva anche per qualche mese.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Provate subito gli spaghetti con peperoni, olive e capperi.

0/5 (0 Recensioni)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 25-08-2022


Mirtillino ricetta: ecco come si prepara il liquore ai mirtilli

Prepariamo la cheesecake al caffè con la ricetta golosissima

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti