Pizza vegana di farina di farro con ratatouille di verdure

Pizza vegana di farina di farro con ratatouille di verdure: guardate che colori!

Ingredienti:
• 350 g farina di farro
• 150 g farina di kamut
• 1 bustina di lievito di birra in polvere
• 2 cucchiaini rasi di zucchero
• 2 cucchiaini rasi di sale
• acqua q.b.
• olio extra vergine di oliva
• mozzarella di soia q.b.
• verdure di stagione a scelta q.b.
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 40 min
cottura: 90 min

Fragrante e appetitosa, il vantaggio di questa pizza è che è tutta naturale! Ecco a voi la pizza vegana di farina di farro con ratatouille di verdure.

La pizza vegana di farina di farro con ratatouille di verdure è preparata con della farina di farro che, almeno una volta ogni tanto, andrebbe sostituita alla comune farina di grano tenero, più raffinata e quindi purtroppo non proprio salutare.

Anziché farcire questa pizza in maniera classica, abbiamo pensato a una ratatouille di verdure: noi abbiamo scelto pomodori, zucca, cipolla, carciofi e funghi, realizzando farciture diverse. Inoltre ci siamo serviti della mozzarella di soia, perfetta per i vegani! Scegliete le verdure di stagione che più amate e sbizzarritevi!

Pizza di farina di farro con verdure
Pizza di farina di farro con verdure

Come fare la pizza vegana con verdure

  1. Iniziate dall’impasto, come per una normale pizza. Mischiate le due farine, poi impastatele con tre cucchiai di olio evo, acqua q.b., e aggiungete lievito, zucchero e sale. Lasciate lievitare per circa 2 ore. Stendete il panetto su una teglia unta di olio e di nuovo fate lievitare per un’ora.
  2. Preparate la ratatouille. Tagliate a pezzetti grossolani tutte le verdure, e affettate la cipolla. Con abbondante olio evo e l’aglio sminuzzato per aromatizzare, infornate le verdure fino a che non saranno bene appassite.
  3. Infornate le pizze, senza condimento, per 10 minuti. Condite la pizza con la ratatouille scegliendo le verdure che più vi piacciono, mettete dei pezzetti di mozzarella di soia, salate il giusto e poi infornate a 180 °C per altri 5 minuti, finché la base della pizza non sarà bella croccante. Buon appetito!

Provate anche la finta pizza di quinoa, è un’idea fantastica (e gluten free!)

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 04-12-2019

X